Premio Amnesty Italia, vincono i Modena

01/04/2005

La 3ª edizione del PREMIO AMNESTY ITALIA è stata vinta dalla canzone “Ebano” dei Modena City Ramblers. Il prestigioso premio indetto dalla Sezione Italiana di Amnesty International e Voci per la Libertà viene assegnato al brano che ha meglio saputo affrontare il tema dei diritti umani. A vincere le due edizioni precedenti erano stati “Il mio nemico” di Daniele Silvestri (2003) e “Pane e coraggio” di Ivano Fossati (2004).

La giuria, composta da critici musicali, rappresentanti di Amnesty International e di Voci per la Libertà, ha premiato “Ebano” (tratto dall’album “¡Viva la vida, muera la muerte!” - 2004) per il testo altamente suggestivo e l’intensa melodia, e soprattutto per il tema strettamente legato alla campagna di Amnesty International “Mai più violenza sulle donne”.

La canzone racconta, infatti, la vicenda di una ragazza africana emigrata in Italia, come molte altre, per cercare fortuna ma costretta infine a prostituirsi.

E Perla Nera, la protagonista di “Ebano”, chiede che ognuno si ricordi della sua storia perché “... lungo il viale verso la sera, ai miei sogni non chiedo più nulla”.

I Modena City Ramblers riceveranno il premio durante il concorso “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty” che si terrà dal 21 al 25 luglio a Villadose (RO).

Per ulteriori informazioni, approfondimenti:
www.amnesty.it

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati