Premio [duel] Videclip

14/11/1999

comunicato stampa

Il Premio [duel] Videoclip è un'iniziativa della rivista di cinema e televisione [duel] che intende valorizzare la produzione di videoclip a basso budget ed alto contenuto artistico.


Il Premio intende offrire visibilità a quei video di particolare valore che vengono spesso emarginati o esclusi dalle programmazioni televisive delle emittenti, specializzate o generaliste che siano. Allo stesso tempo si intende fare emergere una scena artistica molto fervida e promettente, fatta di registi prossimi al cinema come di digital designer, di videoartisti come di fumettisti. Tutti autori che si sono confrontati con un formato come il videoclip ritenuto espressione commerciale, ma senza affatto i budget dell'industria.

Criterio fondamentale della selezione dei videoclip candidati al premio è stato infatti che fossero costati cifre abbondantemente al di sotto dei dieci milioni di lire, possibilmente anche meno di sei milioni. Questo criterio ha fatto emergere la grande dose di creatività dei registi che si cimentano con produzioni così a basso costo. Il fatto poi che circa l'80% di questi video è rimasto praticamente inedito è un altro (allarmante) segnale delle difficoltà in cui versano sperimentazione, ricerca e diversità artistica nel mondo della comunicazione ufficiale nazionale.

Significativo pertanto che i componenti della giuria del premio siano stati scelti tra personalità che operano nell'ambito della grande comunicazione di massa: un segnale contro la ghettizzazione di questi videoclip, che sono opere d'arte (spesso coraggiose) al pari dei brani musicali cui si associano.

Per questo si intende ringraziare per l'attenzione e la diffusione che si vorrà dare a questa iniziativa culturale.

Info: Domenico Liggeri - tel. 03487644913; mail: dliggeri@quipo.it />


Le nomination

Sono venti i lavori che concorreranno per i riconoscimenti del Premio Duel Videoclip. I venti videoclip nominati sono stati selezionati tra quasi un centinaio di lavori raccolti dall'organizzazione del premio. Per la selezione non sono stati adottati criteri rigidi sul piano cronologico, ma soltanto su quello del budget. Si tratta quindi di video realizzati tutti a basso costo nell'arco degli ultimi anni.

Una giuria qualificata assegnerà cinque premi: miglior video, migliore regia, migliore fotografia, miglior montaggio, miglior soggetto.

Altri premi speciali verranno istituiti e assegnati dall'organizzazione del Premio Duel, di cui è responsabile il critico e regista Domenico Liggeri.


Ecco la lista dei videoclip candidati:


ARPIONI - "Insumision", regia di Chiara Cremaschi (Gridalo Forte records);

LUCA BONAFFINI - "Mostra Mostar" , regia di Amedeo Palazzi (Archimedia);

CUT - "Stuff" , regia di Maja Kuzmanovic (Gamma Pop);

THE DINING ROOMS - "Occhi neri", regia di Maria Arena (Milano 2000);

FAHRENHEIT 451 - "Uccidiamo il chiaro di luna", regia di Andrea Princivalli
(Lion);

FLUXUS - "Lacrime di sangue", regia di Luca Pastore (Il Manifesto);

FRANGAR NON FLECTAR - "Sere d'inverno", regia di Virginia Eleuteri Serpieri
(Baracca & Burattini);

IK14 - "Holiday in the universe" regia di Stefano Bulbarello (Fridge);

KLEINKIEF - "Woland" , regia di Massimiliano Corò (Woland);

LAGHISECCHI - "Capestro" , regia di Leo Savioli (Baracca & Burattini);

MADASKI - "Chemioterapia" , regia di Luca Pastore (Black Out);

MUCCA MACCA - "Trip-hop in the planet drug" , regia di Paul Poet (Cinevox);

MWB - "L'aria che respiri" , regia di Alberto Comandini (Contrasto/W'N'B);

MAURO NEGRI - "Il mimo" , regia di Paolo Doppieri;

NIGHTMARE LODGE - "Syrena" , regia di Mariano Equizzi (Minus Habens);

GIANCARLO ONORATO - "Fratelli in armi", regia di Cesare Camardo
e Tiziano Sossi (Lilium);

ROYALIZE - "La tua lingua sul mio cuore" , regia di Asia Argento (Royality);

SNAPORAZ - "Ecché non lo sai", regia di Snaporaz e Fluid Video Crew
(Baracca & Burattini);

SOUL MIO - "Shoe-shine" , regia di Giovanni Vella (Fridge);

VIRGINIANA MILLER - "Italia Mobile", regia di Marco Sisi
(Baracca & Burattini).


I venti videoclip verranno valutati da una giuria ancora in fase di completamento.

Per adesso la giuria comprende: Alberto Castelvecchi (editore), Alberto Crespi (critico cinematografico dell'Unità), Avelio Marini (responsabile Associazione Artisti senza Frontiere, che riunisce i Festival di Teatro di Strada di tutto il mondo), Simonetta Martone (giornalista/presentatrice, RaiUno), Riccardo Mazzon (autore televisivo e regista [Jammin', Target, Centrifuga, Mtv] ), Manuela Moreno (giornalista Tg2 Cultura e Società), Italo Moscati (scrittore/regista, già direttore Rai Educational), Fabio Olmi (direttore della fotografia cinematografico), Anton Giulio Onofri (regista televisivo Rai e già Mediaset [Le Notti dell'Angelo su Italia 1, Onda Anomala su RaiTre] ), Isabella Santacroce (scrittrice).

Intanto sono stati assegnati i primi riconoscimenti speciali decisi dall'organizzazione del Premio Duel.

PREMIO SPECIALE [duel] VIDEOCLIP "INDIE OVERGROUND"

a MAO - "Chinese Takeaway" , regia di Lorenzo Vignolo, produzione Zerobudget di Genova, etichetta discografica Mescal: premiato come migliore videoclip italiano indipendente non low-budget della stagione '98/'99.


PREMIO SPECIALE [duel] VIDEOCLIP "PRODUZIONE INTERNAZIONALE"

a MONTEFIORI COCKTAIL - "Montefiori cocktail" , regia di Claudio Sinatti, etichetta Irma Records: premiato come migliore produzione italiana destinata (anche) al mercato internazionale.

I Premi saranno consegnati domenica 28 novembre alle ore 14.30 all'interno del programma del Meeting delle Etichette Indipendenti a Faenza (info: www.rockit.it/meeting). Nello stesso ambito della premiazione si terrà un incontro-dibattito sul videoclip artistico, indipendente e alternativo, aperto al pubblico, nel corso del quale sono previsti interventi di registi, musicisti, giornalisti, produttori e operatori del settore, italiani e stranieri. Hanno già annunciato la propria presenza quasi tutti i registi e i musicisti candidati al Premio Duel. Tra le prime adesioni, segnaliamo quelle di Madaski, Mao e Montefiori Cocktail, che faranno degli interventi insieme ai loro registi Luca Pastore, Lorenzo Vignolo e Claudio Sinatti, mentre dall'estero arriveranno l'artista multimediale Maja Kuzmanovic (Olanda) e il videomaker Paul Poet (Germania). Sabato 27 novembre, sempre nell'ambito del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, interverrà invece Alioscia dei Royalize, progetto parallelo dei Casino Royale, che parlerà dell'esperienza del videoclip realizzato insieme ad Asia Argento.

I videoclip del Premio Duel saranno presto visibili su Internet in un sito a essi interamente dedicato, chiamato @lternaTiVille, creato dal provider Quipo, all'indirizzo www.videoclip.quipo.it .

Direzione artistica e organizzativa: Domenico Liggeri
Info: tel. 03487644913 ; e-mail:
dliggeri@quipo.it
/>

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente