Premio MEI - Corriere Romagna: Haiku

15/11/2002

HANNO VINTO GLI HAIKU!

Il Premio della Critica ai FATA.

DOPO LA FINALISSIMA DEL PREMIO MEI - CORRIERE ROMAGNA AL MAX MUSIC DI FAENZA PER LA MIGLIOR BAND DELLA REGIONE CON FATA, PENSIERIMPURI, HAIKU, MARICA MARTIN E AIRON.

Il premio è sponsorizzato dal Corriere Romagna che permetterà la stampa di 500 cd al vincitore che si esibirà al Mei la sera del 23 novembre alla serata Mei Day con Afterhours, Bugo, Perturbarzione, Marco Parente, Giulio Estremo Casale, Giorgio Canali, Tètes de Bois, Valentina Dorme, Biscas, 24 Grana e altri.

Siamo arrivati alla dirittura finale.
La giuria , composta da Giordano Sangiorgi, uno degli organizzatori del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, da Aurelio Pasini per il Mucchio Selvaggio ,d as Marco Gianstefani, regista di videoclip e da un tecnico e da un operatore dello spetatcolo, ha scelto la band vincitrice dell'ultima edizione del Premio Mei - Corriere Romagna.

Hanno vinto gli Haiku, scelti come vincitori da quattro giurati su cinque, trio cesenate di forte impatto con una proposta di indie-rock "alternative", sulla scia delle migliori band italiane come gli Afterhours e i Marlene Kuntz. La band alterna momenti musicali minimalisti legati a fraseggi di chitarra che introducono il brano per poi arrivare all'improvviso ad un'esplosione sonora -grazie ad un bravissimo batterista- che riesce a cogliere l'attenzione per la sua orginalità e perizia tecnica.

Poco sotto, si sono classificati i F.A.T.A. che hanno proposto sul palco le loro sonorità new wave veramente ben fatte e combinate con una presenza scenica e teatrale praticamente professionale. Bravi anche loro che vincono il "Premio della Critica" del Concorso, che gli sarà consegnato sempre al sabato sera 23 novembre al Mei 2002 di Faenza.

Più sotto alla fine si sono classificati i Marica Martini, in un' interessante formazione acustica, i Pensierimpuri, pop band demenziale, che ha tra le frecce al suo arco una title-track "Kaori", dedicata alla mitica protagonista -fino a poco tempo fa- degli spot di una nota marca di formaggio da spalmare, che è per i giurati la migliore canzone del festival: da sentire assolutamente!, e gli Airon, fautori di un rock sound molto legato anni '60 e '70, anche esteticamente.

Gli Haiku si esibiranno sabato 23 novembre al Mei di Faenza, nell'Area Fiera, durante il concertone del "Mei Day" insieme agli Afetrhours, headliners del live, Bugo, Perturbazione, Giorgio Canali, Marco Parente, Giulio Estremo Casale, Tètes de Bois, 24 Grana, Bisca e Valentina Dorme, vincitori del Premio Fuori dal Mucchio per il miglior album d'esordio.

Gli Haiku potr anno successivamente stampare il loro primo cd , sui etichtta Materiali Musicali, organizzatrice del Mei 2002 di Faenza, grazie al sostegno del Corriere Romagna.

Gli Haiku si vanno ad aggiungere ai precedenti vincitori del concorso che sono stati: Mediterranea di Rimini, Lemeleagre di Rimini, Osvaldo e i suoi Barasi di Cesena, Cvd di Ravenna e i Cumoiadadì di Alfonsine .

Info:
Mei 2002 - Tel.0546.24647
E-mail: matmus@lamiarete.com
www.rockit.it/meeting/

Tag: Meeting Etichette Indipendenti

Pagine: Haiku Fata

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Perché "Brunori a teatro" non è solo un altro concerto di Brunori Sas