Premio speciale alla Riserva Moac

05/09/2003

La RISERVA MOAC in Bretagna (Francia) al “Festival Interceltique de Lorient 2003”. Con la vittoria del concorso « Folkontest » a Casale Monferrato (AL) lo scorso 13 Luglio 2003, la Riserva MOAC ha avuto l’occasione di rappresentare l’Italia in Bretagna al prestigioso “Festival Interceltique de Lorient” (600.000 spettatori in 10 giorni) tenutosi dal 1 al 10 agosto 2003.Fra le esibizioni di gruppi e artisti provenienti dalla Francia, Spagna, Bretagna, Galles, Irlanda, Scozia, etc. quattro sono stati i concerti della Riserva MOAC, apprezzati dal pubblico e dalla critica presente, al punto tale da conferirle un premio speciale come miglior gruppo di musica etno - folk alternativa dell’intero Festival. Tra i luoghi più importanti dove si sono tenuti i concerti c’è l’Espace Bisson, dove notevole è stata l’affluenza di giovani provenienti da più parti d’Europa, ed il Cabaret, il luogo più raffinato del festival, dove la Riserva MOAC ha portato una carica di energia inaspettata per il pubblico presente, che ha ricambiato calorosamente durante tutto lo spettacolo.La Riserva MOAC è un progetto di genere etno-folk contemporaneo, composto che vuol significare il desiderio di trovare una nuova espressione della musica etnica comunicata con una peculiarità ritmica e stilistica riconducibile ai canoni della musica contemporanea. Le sonorità del gruppo vengono proposte in una chiave che mantiene intatta un’essenza musicale ricca di contenuti, diffusa con strumenti popolari appartenenti a etnie presenti in diverse regioni del mondo (fisarmonica, zampogna, ciaramella, zurna, xaphone ecc.). Batteria, basso, effettistica, elettronica, usati in questo contesto, servono a creare quelle sonorità che la realtà musicale moderna ci offre. Anche al livello del canto, si propone la fusione fra la lingua italiana e il proprio vernacolo.

Per contatti:
mailto:info@riservamoac.com /> www.riservamoac.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    "Zeta reticoli" dei Meganoidi compie 15 anni e continueremo ad amarla per sempre