Il Premio Videoclip Italiano alla fase finale

29/08/2005

Arrivano le nomination per la fase finale del Premio Videoclip Italiano, giunto alla settima edizione, diretto dal regista e docente universitario Domenico Liggeri.

I rappresentanti di tutte le tv specializzate e i massimi esperti del settore sono stati riuniti per scegliere le migliori cinquine di video che hanno così ottenuto le nomination nelle cinque sezioni in cui è diviso il Premio; alla fine di un lungo lavoro di analisi e selezione, questi sono stati gli esiti, con i titoli dei videoclip elencati in ordine alfabetico.

Categoria “Artista Uomo”: “Marmellata #25” di Cesare Cremonini; “Money for dope” di Daniele Luttazzi; “Splendere ogni volta il sole” di Max Gazzé; “(Tanto)3” di Jovanotti; “Wop” di Raiz.

Categoria “Artista Donna”: “Infinite volte” di Giorgia; “Lasciala andare” di Irene Grandi; “Parole alate” di Meg; “Radio star” di L’Aura; “Una poesia anche per te” di Elisa.

Categoria “Gruppi”: “Abitudine” dei Subsonica; “Bellezza” dei Marlene Kuntz; “Dovevo dirti molte cose” dei Velvet; “Rotolando verso sud” dei Negrita; “Stop me” dei Planet Funk.

Categoria “Artista emergente”: “Cleptomania” degli Sugarfree; “I bambini fanno oh” di Povia; “Mentre tutto scorre” dei Negramaro; “Our nature” degli Yuppie Flu; “Vorrei cantare come Biagio” di Simone Cristicchi.

Categoria “Artista internazionale”: “An honest mistake” di The Bravery; “Blue orchid” di The White Stripes; “Feel Good Inc.” dei Gorillaz; “What you waiting for?” di Gwen Stefani; “Wake me up when September ends” dei Green Day.

Sarà il pubblico a scegliere i vincitori delle cinque categorie, votando a partire dai prossimi giorni i loro video preferiti sul sito Internet di Rockol all’indirizzo web: www.rockol.it/PVI .

Intanto continuano le operazioni del concorso del Premio Videoclip Indipendente, riservato alle produzioni a basso budget per la scoperta e la valorizzazione dei nuovi talenti della videomusica italiana, al quale possono partecipare anche video di produzione amatoriale e casalinga: tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente