Presentazione del libro "100 dischi ideali per capire la world music"

18/02/2003

Giovedì 20 ore 18.00
FNAC di MILANO

Ivo Franchi e Ezio Guaitamacchi presentano il libro, Editori Riuniti.

Quattro quinti del mondo non possono essersi sbagliati. Questa la semplice ma inequivocabile affermazione fatta da un musicologo inglese sulle "musiche del mondo". Perché quando si parla di world music si tratta non un genere musicale ma un vero e proprio universo sonoro che, da sempre, è parte integrante delle migliaia di culture e tradizioni che popolano il Pianeta Terra. Come gli altri titoli della stessa collana, questo volume analizza il concetto di world music approfondendo la conoscenza di 100 album essenziali. Per farlo, si è suddiviso il pianeta in 8 aree geografico-musicali (Africa, Asia/Oceania, Centro/Sud America, Brasile, Nord America, Europa, Mediterraneo, Italia) a cui si è aggiunto un capitolo iniziale dedicato ai "padri della world music" (artisti storici come Makeba, Piazzolla, Marley o Belafonte) e uno finale sui "progetti discografici speciali" (da Passion di Peter Gabriel al Buena Vista Social Club). Il risultato è un affascinante giro del mondo sonoro alla scoperta di culture e tradizioni troppo spesso dimenticate.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Perché "Brunori a teatro" non è solo un altro concerto di Brunori Sas