Prima Diffusa, nel ricco programma Max Collini, Pierpaolo Capovilla e molti altri

28/11/2017 09:29 di

Prima Diffusa è una manifestazione che si svolge a Milano in occasione della Prima alla Scala. Giunta alla settima edizione, l’iniziativa promossa dal Comune di Milano insieme a Edison prevede quest’anno più di 50 eventi tra proiezioni in diretta, concerti, reading e performance, che si terranno dal 30 novembre al 10 dicembre gratuitamente in oltre trenta luoghi e spazi della città. A inaugurare la stagione teatrale alla Scala sarà “Andrea Chénier” di Umberto Giordano diretto da Riccardo Chailly con la regia di Mario Martone, e dal 30 novembre al 7 dicembre saranno diffusi i brani dell’opera in Galleria Vittorio Emanuele II e nei mezzanini ATM della stazioni di Garibaldi e Cadorna (nella versione di Chailly/Pavarotti/Caballé del 1984, gentilmente concessa da Universal Music).

Il primo dicembre nel cortile di Palazzo Litta si alterneranno reading di popolari poeti, autori ed interpreti contemporanei come Lella Costa, David Riondino, Marco Rossari (col suo lavoro dedicato a Bob Dylan) e Dargen D’Amico. Sono inoltre previsti diversi appuntamenti di poesia a cura di Guido Catalano, che vedranno protagonisti tra gli altri Massimo Zamboni in “Anime Galleggianti” e Max Collini in “Dagli Appennini alle Ande”, evento durante il quale reciterà i testi che hanno caratterizzato il suo percorso artistico, dagli Offlaga Disco Pax a Spartiti passando per alcuni degli autori contemporanei più amati. E ancora Willie Peyote con Alessandro Burbank e Dutch Nazari in “La poesia italiana da Montale a Guè Pequeno”, Pierpaolo Capovilla in “Eresia Socialista” ed Emidio Clementi e Corrado Nuccini in “Quattro Quartetti”.


Max Collini (via Facebook)


“Prima Diffusa è stato uno dei primi progetti di partecipazione artistica e culturale che Milano ha promosso e realizzato”, ha dichiarato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno a Repubblica, “e questa settima edizione testimonia la bontà di una scelta che punta ad ampliare il più possibile la condivisione della bellezza. Anche questa nuova edizione infatti porta la Prima della Scala fuori dalla sua sede naturale e la diffonde in città rendendola accessibile a tanti, grazie alle 27 proiezioni in diretta dal teatro, e più vicina anche a chi non la conosce bene grazie ai concerti diffusi, agli approfondimenti e alle guide all'ascolto”. Il programma completo è disponibile qui.

Tag: milano programma

Pagine: Massimo Zamboni Dargen D'Amico Pierpaolo Capovilla Willie Peyote DUTCH NAZARI Emidio Clementi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati