La prima volta dei C+C=Maxigross

foto di Ana Blagojevic - C+C=Maxigross la prima voltafoto di Ana Blagojevic - C+C=Maxigross la prima volta
27/04/2016 14:16 di

"La prima volta" è una nuova rubrica di Rockit in cui i musicisti e le band italiane ci raccontano come hanno mosso i primi passi nel mondo della musica, dai primi dischi e concerti alla prima volta su un vero palco. Continuiamo la rubrica con Tobia dei C+C=Maxigross, che ci racconta i primi passi della band.

I C+C=Maxigross suoneranno al MI AMI Festival, che si terrà il 27 e 28 Maggio a Milano. Qui i biglietti.

La prima volta che hai acquistato un disco
Il primo disco che ho acquistato con i miei soldi è stato il singolo "The Real Slim Shady" di Eminem, comprato a 11 anni da Ricordi di via Mazzini, in pieno lussurioso centro a Verona.

La prima volta che sei andato a un concerto
A memoria direi gli Inti Illimani con mio padre (a parte l'Aida in Arena con mia nonna, ma avevo 8 anni e dormii tutte le tre ore). Avevo quattordici anni e lui mi fece una sorpresa. Era una specie di sagra latinoamericana. Mentre i sessantottini nostalgici si commuovevano io non vedevo l'ora finisse. All'epoca ascoltavo solo "Nevermind" dei Nirvana almeno tre volte al giorno.

La prima volta che hai suonato uno strumento / cantato
Attorno ai dodici anni ho cantato in pubblico "My Way" dei Limp Bizkit per un terribile saggio delle medie: cantai su una base, come un karaoke. Sempre attorno ai dodici anni ho iniziato a suonare la chitarra acustica. Primo pezzone imparato: "La Canzone del Sole".

La prima volta che sei salito su un palco
Festa del Liceo con la mia prima band, Ancher, a 16 anni. Dentro l'Aula Magna!

La prima volta che ti sei sentito davvero un musicista
Primo vero tour on the road a dicembre 2011 coi C+C=Maxigross. Tre settimane da Roma alla Sicilia e ritorno, passando dalla Puglia. Ci comprammo un furgone per l'occasione ed eravamo gasatissimi. Avevo 23 anni e sembra passata un'eternità, invece non sono neanche cinque anni fa.


(Questa è una foto del nostro primo concerto ufficiale (prima avevamo suonato solo a una festa di laurea tra amici) il 21 marzo 2010 a Maledetta Primavera (un evento inventato proprio da Rockit tra l'altro) alla Casetta Lou Fai, ovvero la casa sulle colline di Anita che poi è diventata la nostra attuale booking agent europea (per Paper and Iron Booking). La foto è di Ana Blagojevic, nostra fotografa ufficiale da allora e di tutto il mondo Vaggimal Records e quello che ci ruota attorno).

La prima volta che hai pensato di mollare la musica
L'estate scorsa, quando non riuscivamo a venirne fuori con il disco che poi è diventato "Fluttarn".

La prima volta che hai sentito qualcuno cantare a memoria una tua canzone
Questo gennaio alla Stazione Gaus di Pesaro. Peso.

La prima volta che un tuo concerto è andato male
Il primo non ufficiale, ma che effettivamente era davanti a un pubblico, tipo 2009. Non avevamo idea di come posizionare amplificatori e impianto quindi non sentivamo nulla e non riuscivamo ad andare minimamente a tempo. Per fortuna che erano tutti sbronzi e nessuno ci disse niente, era una festa di laurea di amici!

La prima volta che ti sei emozionato ascoltando un disco
Aquarium degli Aqua, ascoltato innumerevoli volte su cassettina col walkman. Dal primo brano "Happy Boys & Girls" fino all'ultimo era una mazzata al cuore, fin troppe emozioni per il decenne che ero.

Tag: prima volta

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori