In Minnesota vogliono sostituire la statua di Cristoforo Colombo con una di Prince

05/09/2017 10:41 di

I cittadini di Saint Paul, una città del Minnesota non troppo distante da Minneapolis, non sono dei grandi amanti di Cristoforo Colombo e preferiscono di gran lunga Prince. Una decina di giorni fa è comparsa online una petizione per sostituire la statua dedicata al navigatore nostrano e mettere al suo posto Prince, di cui lo scorso 21 aprile è ricorso il primo anniversario della morte.

La petizione è stata creata da un gruppo di attivisti guidato da Wintana Melekin: per loro Colombo rappresenta il simbolo della supremazia bianca e della tortura dei nativi americani, posizionare una sua statua proprio di fronte alla sede del governo “non trasmette un clima di accoglienza nei confronti delle minoranze di colore presenti all'interno della città”.

Gli attivisti sottolineano anche che Colombo non ci è nemmeno mai stato in Minnesota mentre Prince si è speso per rendere attiva e prolifica la comunità artistica di Minneapolis e, al momento della sua morte, l’intera città si è sentita in dovere di ringraziarlo in ogni modo possibile. “Sostituire la statua di Colombo riguarda il legame profondo che c’è tra la storia americana e il colonialismo” - continua la Melekin - “Vogliamo che il Minnesota si ponga fin da subito in testa a questo movimento di protesta. In più Prince era un genio, nessuno avrebbe da ridirei se lo si mettesse al posto di Colombo”.

(La scultura di Paul Daly deidcata a Phil Lynott)

Al momento sono state raccolte quasi quattromila firme e, se mai il governatore dello stato Mark Dayton desse il suo benestare, molto probabilmente si coinvolgerebbe Paul Daly, lo sculture che si occupò della statua di Phil Lynott dei Thin Lizzy a Dublino.

 

(via)

Tag: strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Anche Manuel Agnelli condurrà un programma su Rai 3