Progetto insieme per Nada e M. Zamboni

29/11/2004

Parte dal “Premio Ciampi” a Livorno, venerdì 3 dicembre, “L’Apertura”, il nuovo progetto di Nada e Massimo Zamboni.

“Apertura”: due mondi attigui, affini, quello di Nada e Massimo Zamboni, che si incontrano e si aprono uno all’altro, scambiandosi parole e musica.

“Apertura” è il nuovo progetto musicale che Nada e Massimo Zamboni propongono nella stagione teatrale 2004-2005, a metà strada tra reading e concerto. Lo spettacolo propone letture musicate tratte dalle rispettive recenti pubblicazioni (Nada, “Le mie madri”, Arcana 2003; M. Zamboni, “Emilia parabolica”, Fandango 2004), insieme a canzoni dei due repertori interpretate e rivisitate coralmente dagli artisti. Saranno proposti molti brani dagli album usciti la scorsa stagione: “Tutto l’amore che mi manca” di Nada (On the Road Music Factory 2004) e “Sorella sconfitta” di Zamboni (Radiofandango 2004), disco col quale è nata la collaborazione tra i due (qui Nada interpreta tre canzoni scritte da Zamboni). Già questi due diversi progetti musicali esprimevano, con la stessa forza e intensità, una percezione simile del senso del dolore. Un percorso che si specifica e approfondisce con questa nuova produzione.

Con Nada e Zamboni, saranno sul palco Luca Rossi al basso e Simone Filippi alle chitarre, entrambi componenti degli Ustmamo.

Queste le prime date del tour:
3/12 Livorno, Premio Ciampi
4/12 Borgosatollo (BS), Macrofestival
13/12 Roma, La Palma Club
18/12 Sal Sepolcro (AR), Festival “Riflessi”

Pagine: Nada Massimo Zamboni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati