Il programma dello Sherwood Festival

13/06/2003

Ritorna lo Sherwood Festival in quel di Padova, l’unico grande festival del nord-est, un festival lungo un mese che ogni anno vede passare decine e decine di migliaia di persone.

Un festival organizzato da Radio Sherwood, storica emittente libera e indipendente che da più di venti anni è ‘megafono’ delle istanze del movimento.

E’ una grande kermesse in cui la politica, la musica, la socialità e la cultura si miscelano e vengono interiorizzate da curiosi, appassionati di musica, militanti dei centri sociali, giovani new global e intere famiglie.

Un festival che come ogni anno si tiene nel piazzale dello Stadio Euganeo, un' immensa area dove ci saranno decine di stand, ristoranti biologici, bar, mercatini equo solidali e un grandissimo spazio concerti.

Il tema centrale dell’edizione 2003 è la comunicazione…globale.

Global project è il progetto che Radio Sherwood promuove quest’anno. Una radio satellitare, una TV (corsara) e una rivista mensile. Global Project quindi, come luogo/non luogo della comunicazione aperto e attraversabile che sceglie di dire ciò che i media ufficiali non dicono, per rendere visibili le lotte e le iniziative che da Seattle in poi il movimento dei movimenti continua a costruire.

Uno spazio in cui creare una nuova comunicazione globale. In particolare Radio Sherwood, sta lavorando a un innovativo e ambizioso progetto radiofonico: “Global radio”, una radio che trasmette quotidianamente dal satellite su Hotbird alla frequenza 11200, con symbolrate a 27500 e polarizzazione verticale, e in internet dal sito www.globalradio.it..

Durante il festival si darà vita ad un “No work No shop” attivo con delle dirette audio, video satellitari e in rete, delle installazioni e delle postazioni comunicative permanenti, una live experience aperta e orizzontale.

Gli eventi live sono il fiore all’occhiello del programma del festival, infatti anche quest’anno, ogni fine settimana ci saranno ghiotti appuntamenti musicali con le miglior band del panorama nazionale ed internazionale.

Si va da gruppi di punta della musica nostrana come Subsonica o Marlene Kuntz a giovani gruppi alternativi come i Peter Punk; ma anche band ‘rinate’, come gli storici Youth of Today, veri e propri padrini dell’hardcore mondiale e band dal successo internazionale come Calexico. Come gli scorsi anni, lo Sherwood Festival chiuderà ospitando una data del Tora! Tora! Festival, il primo festival itinerante italiano che vede la partecipazione dei gruppi più interessanti della scena musicale nostrana.

Di seguito i concerti in programma, ancora in via di definizione:

Venerdì 13 Giugno Peter Punk + Suneatshours,
Sabato 14 Giugno Marlene Kuntz
Venerdì 20 Giugno Pedro the Lion + Denali
Sabato 21 Giugno Modena City Ramblers
Giovedì 26 Giugno Subsonica
Venerdì 27 Giugno Franziska + Enjoint
Venerdì 4 Luglio Youth of today + GFH + Product
Sabato 5 Luglio Taranta Trance
Domenica 6 Luglio Calexico + Elle
Venerdì 11 Luglio Ska J + Hormonauts
Sabato 12 Luglio Tora! Tora! Festival

SHERWOOD FESTIVAL 2003
Parcheggio Stadio Euganeo, Viale Nereo Rocco - Padova

infoline: +390498762864
mailto:festival@sherwood.it /> www.sherwood.it/festival

Tag: festival

Pagine: Elle Marlene Kuntz Modena City Ramblers Peter Punk Subsonica Sun Eats Hours Enjoint Franziska

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori