I Quintorigo si separano

24/03/2005

Riportiamo il testo integrale di un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale dei Quintorigo ( www.rospigrigi.com/news.htm ).

Ciao dai Quintorigo!

Siamo convinti che ormai a molti non sia sfuggito il lungo periodo di inattività e di silenzio da parte nostra.

Ce ne scusiamo, soprattutto con voi, e ci scusiamo anche per il ritardo nel farci sentire, ma finalmente ora possiamo comunicarvi alcune importanti novità e rassicurarvi sul nostro prossimo futuro artistico.

Ciò che da sempre ha caratterizzato il nostro lavoro, e che in tempi passati ha portato ad indubbi e proficui risultati, è stata una sana e intensa dialettica all’interno del gruppo. Di recente però, purtroppo, una serie di divergenze tra i componenti del gruppo, a livello personale e professionale, ha inasprito sempre più i toni fino a portarci ad un momento di crisi.

Abbiamo tentato ogni strada per superare la crisi e mantenere vitale il progetto così come lo conoscete, ma ci siamo presto resi conto che il dialogo tra le parti non portava ad una evoluzione della situazione ed abbiamo di conseguenza preso una decisione. Non è stata certo una scelta fatta a cuor leggero e, vi assicuriamo, tanto spiacevole per noi quanto per voi, ma ci ha guidati il buon senso e la ferma convinzione che qualsiasi attività lavorativa in genere non può sussistere senza che ciascuno si senta libero e pienamente realizzato.

Pertanto da oggi i Quintorigo e John de Leo proseguiranno separatamente il loro cammino, nell’augurio per entrambi di una serena e luminosa carriera.

Per quanto riguarda il nostro rinnovato progetto, possiamo anticiparvi che stiamo lavorando fervidamente, che presto ci rivedrete calcare i palchi di tutta Italia – e per presto si intende la prossima estate! – e che ascolterete una buona quarta opera discografica, un cd nuovo fiammante al momento in fase di lavorazione: siamo sicuri che non vi deluderà, ma anzi vi sorprenderà, come sta sorprendendo noi.

Grazie infinite per tutto quello che avete fatto e per quello che continuerete a fare per il bene del progetto Quintorigo.

A prestissimo!!!

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati