Radio Fujiko 94.7 Mhz di Bologna chiude

21/02/2004

Comunicato stampa

«RADIO FUJIKO E' STATA VENDUTA»

Bologna 20 febbraio 2004

L'Arci ha venduto la frequenza di Radio Fujiko, i 94.700 Mhz su cui ogni settimana trentaseimila ascoltatori si sono sintonizzati da quattro anni a questa parte . Nella serata di ieri la cooperativa Not Available, proprietaria di Radio Città del Capo, ha ufficializzato l'acquisto della frequenza, già minacciato tempo fa. La vendita da parte dell'editore è avvenuta all'insaputa delle centinaia di persone che dal 25 agosto del 2000 hanno creduto in un progetto unico e indipendente nell'etere bolognese, e dell'associazione che li rappresenta. L'operazione commerciale è stata giustificata con un presunto allargamento dell'informazione pluralista bolognese, è invece l'annullamento di una realtà collettiva veramente libera e indipendente. Il sacrificio di Radio Fujiko 94.7 Mhz rappresenta un indebolimento ed una effettiva riduzione dell'offerta mediatica informativa e di intrattenimento. Una radio ampiamente apprezzata e consolidata nel territorio bolognese, seguita soprattutto dai giovani e realizzata grazie all'energia di appassionati volontari. Il disinteresse finora dimostrato dall'editore culminerà il primo marzo prossimo quando le storiche frequenze saranno occupate da Radio Città del Capo. L'associazione Radio Fujiko, costituita per difendere e valorizzare un progetto che ha rafforzato il mondo musicale bolognese, non accetta un oscuramento che cancella quattro anni di impegno e di successi. La soluzione c'è: è la creazione di un polo radiofonico metropolitano che nasca per ampliare, e non per limitare, l'offerta culturale. Spegnere una radio vuol dire ignorare le preferenze, i gusti, gli interessi di trentaseimila persone che nella sola città di Bologna ogni settimana si sono identificati in un'idea unica nel suo genere. La musica, l'informazione, l'intrattenimento e l'impegno sociale che ci hanno contraddistinto verranno di colpo cancellati il prossimo primo marzo . Bologna senza Radio Fujiko sarà più povera.

L'associazione "Radio Fujiko 94.7" lancia un appello a tutti gli ascoltatori, alle realtà sociali organizzate e alla città perché non lascino morire la più vitale esperienza culturale musicale e informativa espressa negli ultimi anni a Bologna. L'invito è quello di sostenere la sopravvivenza e la continuità di Radio Fujiko aderendo alla raccolta firme che l'associazione sta promuovendo nei punti di incontro principali della città. Una lunga maratona in diretta è cominciata ieri sera alle venti e continuerà ad oltranza fino al minacciato oscuramento della frequenza.

ASSOCIAZIONE RADIO FUJIKO 94.7 Mhz
Via Andreini 4 Bologna

Info: 051 519179

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati