Radiohead neomelodici napoletani?

Non di rado la musica italiana o nel mondo è spesso associata a quella forma di arte neomelodica che affonda le sue radici nella cifra stilistica che nasce nei vicoli di Napoli. E non parliamo di Gigi D'Alessio o Nino D'angelo, ma di quei grandissimi artisti underground che tracciano nuove forme seminali di musica d'autore, destinate ad influenzare anche grandi artisti internazionali ammirati in tutto il mondo.

Tra i tanti, anche l'idolo Thom Yorke sembra essersi direttamente ispirato alle suggestioni partenopee per produrre l'ultimo disco dei Radiohead. E' così che in rete sono state finalmente svelate le vere origini della band inglese. Ecco finalmente tutta la verità sulle fonti da cui i Radiohead traggono le loro idee, in particolare sembra che il nostro idolo di Thom Yorke sia il vip neomelodico Gaetano Carluccio, in arte Alessio e famoso per essere presente con la sua arte anche nel film Gomorra ispirato al libro di Roberto Saviano.

Guardate questo scoop che sta facendo il giro della Rete. E', ovviamente, tutto vero...

video frame placeholder

---
L'articolo Radiohead neomelodici napoletani? di Redazione è apparso su Rockit.it il 2011-03-01 00:00:00

COMMENTI (7)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO