I primi provvedimenti dell'Agcom contro la pirateria sono diretti... alle scuole elementari

I giardini pensiliI giardini pensili
01/07/2014 16:41

Dal momento dell'attivazione del nuovo regolamento sul diritto d'autore, l'Agcom ha ricevuto 85 segnalazioni, delle quali 55 sono state già avviate come procedimenti ufficiali.
La vera notizia però è che per la maggior parte dei casi non si tratta di pirateria come la intendiamo comunemente (ovvero download illegale di film, dischi e libri): tra i vari casi protocollati infatti ce n'è anche uno che ha colpito un sito web rivolto ai bambini delle elementari con delle schede didattiche gratuite, colpevoli di violazione di copyright e che per questo sono state rimosse. Nello specifico, le schede rimosse da Aruba (senza che l'Agcom ne abbia dato comunicazione al proprietario) sono “La civiltà dei Greci – 3”, “I Sumeri”, “La civiltà degli Assiri”, “Teoria del Big Bang”, “Gli Etruschi”, “Civiltà dei Greci – 4”, “La preposizione”, “La civiltà dei Greci”, “I Babilonesi”, “L’Iliade”. Molti altri riguardano invece foto e video utilizzati da testate giornalistiche come Repubblica e portali istituzionali, segnalate dagli stessi autori, fotografi professionisti e registi.
Delle 85 segnalazioni solo 8 riguardano la pirateria come la intendiamo comunemente, nonostante l'Agcom avesse più volte ribadito, prima dell'approvazione del regolamento, che le misure erano da intendersi solo i grandi siti che offrono contenuti senza licenza in maniera plateale. 

 

(via)

 

Tag: pirateria diritto d'autore agcom

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    “Fabrizio De André. Principe libero”, il film con Luca Marinelli arriva al cinema come evento speciale