Renato Zero contro tutti i sindaci di Roma: inetti e inaffidabili

Continua la neverending story di Fonopoli di Renato ZeroContinua la neverending story di Fonopoli di Renato Zero
08/11/2013 13:00

Renato Zero da anni prova a far partire il progetto di Fonopoli, che ha come obiettivo il sostegno e l’aiuto di giovani artisti promettenti. Si tratta di un progetto che Zero porta avanti da tantissimo tempo, cercando sempre la sponda del sindaco romano di turno. Ogni volta Zero annuncia di essere a tanto così dal concretizzare il tutto, il sindaco o l’assessore appoggiano e si dicono ben contenti, tutto si ferma, Zero si lamenta.

Oggi siamo decisamente in questa quarta fase, visto che Renato Zero ha definito “inetti, poco affidabili” tutti gli ultimi sindaci di Roma, ovvero Veltroni, Rutelli e Alemanno.

Il Comune di Roma ha risposto attraverso il sovrintendente ai Beni culturali Umberto Broccoli, che ha rimandato al mittente le accuse, segnalando come sia stata invece l’indecisione di Renato Zero sul luogo che avrebbe dovuto ospitare Fonopoli a frenare l’intero progetto.

Il miglior commento a questa faccenda lo trovate qui sotto.

Tag: polemica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati