Resoconto convegno "L'economia delle note"

30/10/2004

Pubblichiamo un breve resoconto del convegno segnalato qui:
rockit.it/pub/n.php?x=6440

---

Con il battagliero slogan "E' ora di suonarle" scritto a grandi lettere sotto il palco dei relatori, si è tenuto nella giornata di domenica 24 ottobre nell'auditorium della GAM (Galleria d'Arte Moderna) di Torino il primo convegno "L'Economia delle Note", ideato e organizzato dal SIAM, il Sindacato Italiano Artisti della Musica, con l'appoggio di svariate realtà nazionali, tra cui AudioCoop.

La giornata, ricca di interventi, è stata aperta dall'approfondita introduzione di Antonino Salerno, responsabile nazionale SIAM.

Hanno continuato: Massimo Cestaro (segretario SAI), Rosa Anna Costa (consigliere regione Piemonte, UDC) e Roberto Placido (consigliere regionale Piemonte, DS).

Note internazionali sono arrivate da Michel Ventula dello SNEA (Syndicat National Einsegnant et Artists de la Musique) che ha descritto nei particolari l'attuale situazione francese.

Ha chiuso la mattinata l'intervento di Giordano Sangiorgi (presidente AudioCoop) che ha, tra l'altro, lanciato l'idea di un "Tour dei Diritti" da tenersi a primavera con l'organizzazione congiunta SIAM e AudioCoop.

Dopo la pausa pranzo la giornata è continuata con un ulteriore breve intervento di Salerno e con le relazioni di Gigi Venegoni (musicista e produttore), Otello Angeli (IMAIE) e Mario di Gioia (presidente Assoartisti).

Il convegno si è chiuso con un fitto dibattito tra relatori e pubblico.

Alla fine, in separata sede, si è tenuto un breve confronto tra Giulio Tedeschi (AudioCoop) e Antonino Salerno (SIAN) incentrato sul "Tour dei Diritti" e sulla presentazione del progetto al MEI 2004.

www.audiocoop.it
mailto:info@audiocoop.it

Tag: audiocoop

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati