Resurrecturis Suicidal Mission pt. 1

01/03/2000

Grandi novità in casa Resurrecturis: la band fermana di rock ultra estremo sta per lanciarsi attraverso l'Europa per una intensissima serie di concerti che li vedrà protagonisti sui palchi di Belgio, Portogallo, Slovenia e Croazia.

Già lo scorso anno i Resurrecturis avevano strappato ampi consensi nel corso di un mini-tour estivo in Olanda, ma la tournée che li aspetta avrà sicuramente ben altra risonanza. In particolare l'evento clou di tutta la tournée si avrà il 22 marzo quando la band si esibirà nell'ambito della Festa della Musica di Louvain-la-Neuve, una importante manifestazione con diversi anni di storia, per cui quest'anno si prevedono 10.000 presenze.

Le date sono state organizzate dalla band stessa con l'appoggio di organizzazioni ed associazioni culturali ai quattro angoli d'Europa e tanto è stato l'interesse suscitato dalla band grazie al disco dello scorso anno, "Nocturnal", che le richieste di concerti pervenute sono state superiori ad ogni aspettativa. Si è così deciso di dividere il tour in due tronconi, il primo dei quali avrà inizio il 10 marzo a Gent in Belgio. Gli altri concerti interesseranno Slovenia, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Lettonia e Russia e prenderanno il via il 27 aprile.

Il nome dato alla tournée, "missione suicida", ironizza su tutti i km e le avventure che i cinque affronteranno nel corso delle due settimane di lontananza dall'Italia. La voglia di fare musica di qualità senza però prendersi troppo sul serio è sempre stata presente nei Resurrecturis.

A noi non resta che aspettare di vederli tornare e sperare di avere anche noi la possibilità prima o poi di vederli suonare dal vivo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Perché "Brunori a teatro" non è solo un altro concerto di Brunori Sas