Riapre la stagione del Leoncavallo con No Vapour

14/09/2001

La nuova stagione del C.S. Loencavallo Leoncavallo è stata presentatata giovedì 13 settembre, ed aprirà con No Vapour, un rave party di tre giorni che partirà venerdì 14 a mezzanotte per concludersi a mezzogiorno di domenica 16.

Nei giorni che andranno da venerdì 14 a domenica 16 il Leoncavallo, che proprio in questo periodo festeggia i 7 anni di residenza in via Watteau, diventerà punto d’incontro dei rappresentanti di tutte le altre situazioni autogestite a Milano, centri sociali e quant’altro, all’insegna del più classico “L’Unione Fa La Forza”, mentre le sedi vere e proprie dei suddetti centri sociali saranno tenute chiuse.

Per l’occasione, il Leoncavallo sarà dotato di nuovi punti di ristoro, book shops, Internet cafè, area cinema, e addirittura un’area camping con tanto di docce, per permettere una maggiore comodità a chi vorrà presenziare ininterrottamente durante tutti e tre i giorni di happening!

Sono dunque finite le vacanze anche per il C.S. Leoncavallo, che torna protagonista di una nuova stagione di eventi milanesi con tante interessanti iniziative. Tanto per cominciare, si battono subito i piedi e si solleva un polverone contro una Milano prevenuta nei confronti delle autogestioni. Da sempre, infatti, nell’immaginario collettivo i centri sociali sono sinonimo di violenza e incontrollata e nociva anarchia. Oggi la situazione “locali pubblici” a Milano viene rimessa a nuovo, e i centri sociali autogestiti, con relative iniziative spesso a carattere non solo di intrattenimento ma anche socio-politico-culturale, vengono apertamente minacciati dalla giunta comunale, che risponde con la realizzazione di spazi in cui “tentare” di fare le stesse cose fatte all’interno del Leoncavallo e degli altri centri sociali, ma che in realtà si rivelano strutture inutili.

Per quest’apertura della stagione culturale 2001/2002, si avrà una colonna sonora d’eccezione, uno squadrone di dj provenienti da tutte le parti del mondo si alternerà nelle varie consolle per 36 ore di seguito, coinvolgendo tutti gli spazi del centro: l’Hemp Bar, per l’occasione ribattezzato Chill-Out Floor, offrirà musica tranquilla nelle ore del giorno, e sperimentazione durante la notte. Dalla mezzanotte in poi, invece, si animeranno gli spazi del Teatro, alias Sala House, e della Foresta delle Idee, ovvero la Sala Eclettica, nonché lo spazio del Capannone, che diventa per tre giorni un allettante Psychedelic Trance Floor, che sarà il fulcro attorno a cui tutto il resto girerà. Si comincia venerdì 14 a mezzanotte, e si va avanti fino a mezzogiorno di domenica 16.

Il programma:

CHILL OUT – HEMP BAR:
14/09 - h. 00:00/02:00 B-Team; h. 02:00/04:00 Painè; h. 04:00/06:00 Digital Out; h. 06:00/08:00 Tommy; h. 08:00/10:00 Cecco; h. 10:00/12:00 Kim Young; h. 12:00/14:00 Cat Food; h. 14:00/16:00 Radio Gladio; h. 16:00/18:00 Flipper & Face; h. 18:00/20:00 Atari
15/09 - h. 00:00/02 Cesare Malfatti; h. 02:00/04:00 Steve D; h. 04:00/06:00 Ghittoni; h. o6:00/08:00 Nino; h. 08:00/12:00 Atari

SALA HOUSE-TEATRO:
14/09 - h. 00:00/02:00 Fish; h. 02:00/04:00 Rush; h. 04:00/06:00 Em; h. 06:00/08:00 Bruno Bolla
15/09 - h. 00:00/02:00 Igor Ragazzi+Luca Baldini; h. 02:00/04:00 Xplosiva; h. 04:00/06:00 Lele Sacchi; h. 06:00/08:00 Fish

SALA ECLETTICA-FORESTA
14/09 - Reggae: h. 00:00/06:00 Nutty Poldo – Chef- Mad Flex - Red China
15/09 - Drum’n Bass: h. 00:00/02:00 Ellen+Alpha V; h. 02.00/04:00 Em; h. 04:00/06:00 Agatha Crew

PSYCHEDELICS TRANCE FLOOR da mezzanotte in poi
live set Psychaos; live set Magus; live set Wizzy Noise ; dj set Joti Sidhu; dj set Christos Starchild; dj set Edoardo, dj set XP; dj set Face; dj set Garo; dj set Marco@m45; dj set Don Don

Inizio concerti dalle h.00:00 di venerdì 14 - ingresso con sottoscrizione

Vi ricordiamo a settembre sempre al Leoncavallo:
- 22 settembre 2001 OZRIC TENTACLES
- 29 settembre 2001 MARLENE KUNTZ

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati