Rino Gaetano: ucciso dalla massoneria?

La delirante ricostruzione di un avvocato appassionato di Rino GaetanoLa delirante ricostruzione di un avvocato appassionato di Rino Gaetano
16/10/2013 15:29 di

C’è chi da anni sostiene che Luigi Tenco non si sia suicidato e da poco c’è anche qualcuno convinto che Rino Gaetano sia stato ucciso dalla massoneria. I fratelli massoni l’avrebbero ammazzato perché lui era uscito dalla massoneria e aveva iniziato ad attaccarla.

A sostenere questa tesi è Bruno Mautone, avvocato e autore del libro "Rino Gaetano, assassinio di un cantautore", che uscirà per l’editrice Gli Occhi di Argo. In un’intervista a Lettera43, Mautone spiega che tutta la produzione di Rino Gaetano è intrisa di riferimenti alla massoneria e ai grandi misteri degli anni sessanta e settanta della storia italiana, dalla morte di Wilma Montesi allo scandalo Lockheed.

Mautone è convinto che alcune canzoni parlino esplicitamente di massoneria e indica quali in questi passaggi dell’intervista a Lettera43: «Mio fratello è figlio unico, uno dei brani più famosi, è un distacco chiarissimo dalla massoneria che lo aveva deluso. [...] I massoni fra loro si chiamano fratelli. Proclamarsi figlio unico vuol dire annunciare di non far più parte della massoneria. Il suo primo disco è intitolato Ingresso libero: cioè, entro in loggia ma rivendico i miei spazi di critica».

Azzardato? Abbastanza. Il passaggio più divertente, però, è la trasformazione di “Berta filava” in una criptica ricostruzione dello scandalo Lockheed«Mario e Gino, i due personaggi con cui Berta filava citati nel brano, sono gli ex ministri Mario Tanassi e Luigi Gui che Rino Gaetano ritiene i capri espiatori dello scandalo, condannati per salvare i grossi calibri della Democrazia cristiana. [Il bambino che non era di Mario e non era di Gino] è la Lockheed, il cui presidente si chiamava Robert Gross». E da Robert a Berta il passo è breve.

Per questi motivi, Rino Gaetano sarebbe stato ucciso dalla massoneria e la prova è data dal fatto che non sono state eseguite perizie sulla macchina usata dal cantautore al momento dello schianto e dal rifiuto di cinque ospedali romani di ricoverare lo stesso Gaetano.

Da antologia anche la chiosa: «Su Rino Gaetano ho lavorato per due anni ogni notte da mezzanotte all’alba. Ora che ho finito, faccio fatica a prender sonno».

Avvocato, la camomilla la offriamo noi.

Tag: polemica

Commenti (8)

Carica commenti più vecchi
  • serafoz 21/11/2013 ore 12:01 @serafoz

    Secondo me il libro contiene delle forzature, ma trattarlo così superficialmente è un errore. Non sono mai stato un complottista, ma sulla morte di Rino Gaetano qualcosa di non chiaro c'è. Una canzone scritta anni prima in cui descrive la sua morte, il rifiuto da parte di 5 ospedali, un misterioso incidente due anni prima in cui la jeep che lo tamponò si è rivelata impossibile da ritrovare...La canzone Berta Filava, è abbastanza eloquente. Senza considerare il modo in cui venne trattato dal piduista Costanzo e da Boncompagni. Il libro di Mautone, pur contenendo (ripeto) delle forzature, è molto interessante sia per quanto riguarda i riferimenti alla storia d'Italia, sia in riferimento al (presunto) omicidio di RIno Gaetano. Ps. che le canzoni di Rino Gaetano - bollate per anni come "nonsense" - non siano in realtà così "nonsense" è un dato di fatto. Prima di parlare o di giudicare in maniera superficiale o ironica un lavoro, bisognerebbe conoscere i fatti. Vabbè, è anche normale che in un paese che ancora va dietro a Berlusconi ci sia una tale ignoranza.

  • serafoz 21/11/2013 ore 12:04 @serafoz

    Ps. avete anche sbagliato il titolo del libro. Si intitola:"Rino Gaetano, la tragica scomparsa di un eroe".

  • serafoz 21/11/2013 ore 12:06 @serafoz

    Da ultimo: http://largolibro.blogspot.it/p/rino-gaetano-nonera-il-menestrello-del.html

    L'ArgoLibro: Recensioni sul libro di Bruno Mautone

    http://largolibro.blogspot.it/p/rino-gaetano-nonera-il-menestrello-del.html

  • Filippo Calvenzi 2 mesi fa @filippocalvenzi

    le cose sono due: o tu che hai scritto l articolo sei regolarmente iscritto alla massoneria e quindi stai svolgendo il tuo compito di minare e disinformare, oppure sei un facilone ignorante che non sa neanche di cosa sta scrivendo. vergognati. Rino Gaetano è stato ucciso in un modo tale , sei un giornalista dovresti conoscere il significato della parola contrappasso, da lasciare ben pochi dubbi .
    vediamo se lo posti o no

  • Filippo Calvenzi 2 mesi fa @filippocalvenzi

    avvocato la camomilla te la offriamo noi........non scrivere , vai allo stadio che ne trovi tanti come te

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati