Riparte la stagione dei concerti del C.S. Leoncavallo

13/09/2002

Sabato 21 settembre si riaccendo le luci del palco del Leoncavallo: riparte infatti la stagione di concerti nel grande salone del centro sociale di via Watteau con un graditissimo ritorno, quello dei Fratelli di Soledad, amato gruppo torinese che ha sfuroreggiato per gli anni '90 in tutta Italia e ha sempre trovato una grande accoglienza soprattutto nei centri sociali, luoghi dove la loro musica "ribelle" e coscente ha sempre trovato la giusta collocazione.

Riparte quindi la stagione culturale del Leoncavallo, un luogo dove politica, cultura e socialità si mischiano e si miscelano, dove la libertà di espressione artistica è posta in primo piano insieme all'accessibilità al divertimento, decine e decine di spettacoli con centinaia di migliaia di visitatori, un grande villaggio autogestito che eroga cultura e spettacolo da oramai 27 anni.

Per i Fratelli di Soledad si tratta di una "reunion", infatti il gruppo si era sciolto nel 1998 e da pochi mesi ha deciso di ricomporsi, per girare l'Italia con il loro show energico, politico e ecisamente divertente. A fare da supporto alla band torinese i baschi Sagarroi, capitanati da Inigo Muguruza, colui che insieme al fratello Firmin ha dato vita ad una delle band seminali del punk europeo politicizzato, i Kortatu.

Inizio ore 22.00 - Ingresso con sottoscrizione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna