La ristampa di “Nice try” degli Shandon!

27/01/2003

Era l'ottobre del 1998 e lo ska-core era una musica che piaceva agli ‘esperti’ di alternative punk americano, in Italia gli unici a seguire quel filone erano loro: gli Shandon.

Fermamente convinti che non fosse la lingua a fare la differenza, anche in “Nice try” (Ammonia/V2/Sony), come nel loro esordio “Skamobile”, gli Shandon passavano con disinvoltura dall'inglese (“Vampire girl”), all'italiano (“Pizza gangster”) e addirittura allo spagnolo (“Lamar y
lavonia”).

E passavano in maniera disinvolta dall'hardcore brutale (“Stalattiti”), al rocksteady (“Where did you go?”) per chiudere con una ballata acustica (“Via dresda”, la ghost-track).

Anche se ancora era lontano il successo di "Fetish" e "Not so happy to be sad", che li ha portati alla ribalta come una delle band di punta del panorama indipendente, gia' si poteva intravedere che i 6 ragazzi in kilt avevano le carte in regola per sfondare.

In questa ristampa troverete inoltre anche un video di “My ammonia, con
spezzoni del live tour di quell'album.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati