Il rock non è più il genere dominante negli U.S.A.

18/07/2017 10:04 di

Nielsen Music ha da poco pubblicato un rapporto relativo al primo semestre del 2017, analizzando lo stato dell’industria musicale americana fino a giugno e stilando una classifica degli album e delle canzoni che stanno andando meglio. Oltre all’incremento dello streaming (+62,4% rispetto al primo semestre 2016), al fatto che il brano più popolare sia “Shape of You” di Ed Sheeran e “Damn.” di Kendrick Lamar sia l’album più amato dagli americani, cose evidentemente non troppo sorprendenti, c’è un dato che in qualche modo modifica l’immagine che avevamo finora avuto degli U.S.A.: il rock non è più il genere dominante oltreoceano.



Per la prima volta da quando Nielsen ha iniziato ad analizzare il consumo musicale negli Stati Uniti, il rock è stato superato dalla combinazione hip-hop/R&B: le rispettive percentuali sono 23% e 25,1%, e per questo il nuovo dominatore della classifica dei generi musicali deve certamente ringraziare lo streaming. Infatti, il rock continua a guidare le vendite, coprendo il 40% degli album venduti in tutto il Paese, ma gli acquisti diminuiscono di anno in anno: anche se la percentuale dovesse salire, non sarebbe comunque rappresentativa dell’effettivo consumo musicale degli americani.

D’altra parte, hip-hop e R&B conquistano solo il 29% dello streaming, ma è questo l’unico settore che sta crescendo in maniera notevole. A livello di servizi di streaming come Spotify e Apple Music, la combo hip-hop/R&B è popolare quanto le due seguenti messe insieme, ovvero pop e rock. Basta guardare la classifica delle 10 canzoni più ascoltate sulle piattaforme digitali nel 2017 per vedere che 7 rientrano nel campo dell’hip-hop e una, quella di Bruno Mars, mescola pop e R&B.



La tendenza è ormai chiara e il futuro pare piuttosto prevedibile: lo streaming è in continua crescita e i generi dominanti cambiano di conseguenza. E non sembra affatto uno scenario esclusivo degli U.S.A. .

 

(via)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    A Milano la mostra su Frida Kahlo con le musiche di Brunori SAS