Dietro le quinte del nuovo video di Salmo, "Il Messia"

il messia, il video di salmoil messia, il video di salmo
18/03/2016 11:09 di

"Il Messia" è il nuovo video di Salmo, il terzo estratto dal suo ultimo album "Hellvisback", pubblicato a inizio febbraio e già certificato disco d'oro. Il video è diretto da Roberto Saku Cinardi, e vede Salmo muoversi tra ambienti esotici con la costante presenza di icone religiose, a testimoniare il messaggio del testo: abbiamo fatto quattro chiacchiere con il regista per farci raccontare qualcosa in più sull'ultimo clip del rapper sardo di stanza a Milano.

Ciao Saku, dove siete volati con Salmo per girare il video? 
Mauritius. Dato il sapore del pezzo inizialmente volevo andare in Jamaica, poi a Cuba, alla fine ho optato per le Mauritius un po' a istinto. Se devo essere sincero non avevo nemmeno bene idea di cosa avrei trovato. Alla fine è stata la scelta perfetta: un'isola non solo turistica, molto vivace e variegata, che ospita diverse etnie e con esse tensioni sociali e religiose. C'è anche un diffuso movimento rastafariano che la rende, guardacaso, molto jamaicana!

Nel clip si vedono numerosi simboli e icone religiose...
Sì. Il video, come credo anche il pezzo, è in un certo senso una critica alla religione che troppo spesso divide invece che unire. Nel video ci sono per lo più simboli cristiani e indù, l'isola ne è costellata.

Che tipo di esperienza è stata girare in un posto così esotico?
Sono stati dei giorni molto faticosi ma estremamente divertenti, ricchi di aneddoti, sembrava la gita delle medie. Il massimo del non-sense lo abbiamo raggiunto quando il driver del nostro furgoncino si è addormentato alla guida (erano le 10am) ed è andato dritto fuori strada nella giungla, rischiando di ucciderci tutti. Siamo rimasti bloccati nel nulla per un paio d'ore senza cellulari, sembrava una scena di Jurassic Park, ma l'abbiamo presa con filosofia e girato un bel playback lì accanto per non buttare via la mattinata.

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati