Sangiorgi sul MEI: "Bilancio positivo"

28/11/2005

Comunicato Stampa dall'Ufficio Stampa del MEI

Trionfo per il Mei - Sangiorgi: "Prossimo anno apriremo a
università e stranieri".

Oltre 20 mila presenze per la nona edizione del Meeting delle etichette indipendenti

Tutti pazzi per le "indies" italiane. Si è conclusa con un grande
successo la nona edizione del Mei, il Meeting delle etichette
indipendenti in programma da venerdì scorso a Faenza. Un successo testimoniato dai numeri delle presenze che hanno superato anche l'ostacolo del maltempo che ha imperversato nel weekend: quasi 20 mila visitatori, quasi 300 espositori, oltre 350 artisti che si sono esibiti live tra padiglioni e teatri della città o hanno partecipato a premiazioni e dibattiti. "Un bilancio straordinariamente positivo -spiega Giordano Sangiorgi, direttore organizzativo del Mei- La manifestazione si è ormai consolidata ed è riuscita a sfondare il muro dei media diventando un punto di riferimento per tutti quelli che in Italia vogliono contrastare la globalizzazione della musica e la
cancellazione dell'identità nazionale ". Obiettivo del prossimo anno del Mei, che coinciderà con la decima edizione, è l'apertura del meeting a stranieri e università: "Con gli stranieri abbiamo già cominciato quest'anno portando alcune realtà indipendenti -spiega Sangiorgi- Per quanto riguarda gli studenti, stiamo pensando a incontri con le Università italiane perché i ragazzi sono fondamentali nel mercato musicale indipendente sia come fruitori che aspiranti protagonisti".

Il primo passo della collaborazione tra il Mei e le università si terrà a Siena, il 17 gennaio prossimo, quando al Congresso dei Rettori delle Università italiane Sangiorgi è stato invitato per lavorare "alla realizzazione di un circuito che faccia incontrare gli studenti degli Atenei e la nuova scena indipendente italiana". Non solo: "Abbiamo già avuto l'impegno ufficiale dell'Assessore alla Cultura della Regione Emilia Romagna, Alberto Ronchi, ad inserire nella legge di finanziamento regionale attività legate al pop, al rock e al jazz. un impegno che -conclude Sangiorgi- rappresenta il primo assoluto in Italia e che potrebbe fare da capofila alle altre Regioni".

Tag: Meeting Etichette Indipendenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati