20/03/2000

Seconda edizione di una rassegna a carattere prevalentemente musicale che
evidenzia lo stretto legame tra la musica e le altre discipline e fa
sperimentare artisti rinomati in performance che esprimono un percorso
parallelo rispetto alla loro abituale attività. Quest'anno Sconcerti
prevede quattro serate che si svolgeranno tra il 6 e il 15 Aprile, con
spettacoli che spaziano in ogni campo musicale. L' inaugurazione tocca a
Ginevra DI Marco e Francesco Magnelli (CSI), Giovedì 6 Aprile con uno
spettacolo insolito, intrigante e sperimentale: "Il Fantasma dell'opera".

Dal loro incontro e dalla loro esperienza nel Consorzio Suonatori
Indipendenti nasce il progetto di una performance musical-cinematografica
di questo film in bianco e nero che avrà luogo al Teatro Sperimentale
"Lirio Arena" di Ancona. Le indimenticabili scene del fantasma rifugiato
nei sotterranei del Teatro dell'Opera di Parigi, riproposte con un taglio
originale e lirico, fortemente coinvolgente musicato live dal duo Di
Marco-Magnelli. Venerdì 7 aprile all'Aula Magna dell'Università di Ancona
è la sera di David Riondino e dell'Adriatico Ensemble per "Rombi e
Milonghe". Uno spettacolo che nasce dalla collaborazione di Riondino col
compositore Angelo Valori. Spettacolo dal tono lirico e satirico tratto
dai testi pubblicati nel libro "Rombi & Milonghe". Una cronistoria in
versi degli ultimi vent'anni realizzata attraverso il commento che
Riondino ha destinato ai periodici quali Tango, Cuore e Boxer. La musica
di Valori conferisce al tutto un clima di ipotetico cabaret di fine
secolo, con la musica che amplifica il tono spesso sopra le righe dei
testi poetici. Divertissement per voce e strumenti al quale contribuiscono
l'istrionica capacità di Riondino e le sonorità atipiche dei musicisti
dell'Adriatico Ensemble. La seconda parte di Sconcerti si terrà il
week-end successivo con due spettacoli di grande interesse. Venerdì 14
aprile salirà sul palco del Barfly di Ancona, Alessandro Haber per il suo
"Tango d'Amore e Coltelli", uno spettacolo realizzato con la Banda del
Barrio. Una performance/concerto che reinterpreta il tango argentino di
Astor Piazzolla, con testi di Luis Borges e Horacio Ferrer. Uno
spettacolo dal grande impatto emotivo, che racconta in forma di
"tanghedia", un mondo di speranza e disillusione con il pathos e l'ironia
tipica della musica e della cultura sudamericana. Le musiche parlano di
passioni e tradimenti, d'amore e morte, grazie alle note dei cinque
straordinari musicisti della Banda del Barrio, che esaltano la graffiante
voce di Haber, nell'insolita veste di cantante che interpreta alcune
pagine di Jorge Louis Borges. Finale esplosivo per Sconcerti 2000 Sabato
15 Aprile con Eugenio Bennato alle prese col "Taranta Power". Un lavoro
potente, trascinante, che mescola i ritmi della tradizione con il sound di
oggi e con la giusta dose di melodia. Bennato in questo spettacolo
recupera la tarantella originale, anta secoli fa nel salento come cura al
morso della tarantola. Un tentativo che all'inizio del nuovo millennio
rappresenta una forte volontà di liberazione dagli stretti vincoli imposti
dalla globalizzazione; attraverso la riscoperta delle tradizioni e del
loro potere di combattere i veleni. Bennato suona con il folto gruppo
della Musicanova big band che annovera tra le sua fila alcuni dei più
grandi musicisti italiani. Lo sconcerto musicale è in scena, quindi, con
tutti i suoi significati di spiazzamento e depistaggio dello spettatore,
un "non concerto".Non solo musica, ma anche poesia e letteratura . Voci
autorevoli, al di fuori dei circuiti e delle programmazioni convenzionali,
che trovano in Sconcerti la loro collocazione ideale.

L'organizzazione è targata Arci Nuova Associazione Ancona sotto la
direzione artistica del musicista Giovanni Seneca. InfoLine ARCI Ancona
071.203045 - 0348.3918506 fax 071.203050 e-mail ancona.arci@tin.it PROGTTO
GRAFICO: Umberto Grati UFFICIO STAMPA - Michele Mondaini 0339.799.07.10 -
m.mondaini@katamail.com />

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati