Ascolta “Manifesto Tropicale”, il nuovo album dei Selton

01/09/2017 09:57 di

A un anno e mezzo da “Loreto Paradiso”, i Selton tornano con un nuovo album che esce oggi per la Universal Music: registrato tra Milano e Londra e prodotto da Tommaso Colliva, “Manifesto Tropicale” vede anche la partecipazione di Enrico Gabrielli e di Dente, nel ruolo ormai storico di supervisore ai testi in italiano, mentre quelli in spagnolo sono stati supervisionati da Paola Vasquez.



Anticipato dal singolo “Cuoricinici”, pubblicato lo scorso giugno, l’album viene presentato così dalla band: “Abbiamo preso l'ispirazione per il titolo dal 'Manifesto Antropofago' di Oswald de Andrade. Questo manifesto - scritto durante il periodo del modernismo in Brasile - faceva una profonda analisi dell'identità del brasiliano, definendolo come un popolo antropofago. Antropofago perché sin dalla sua nascita è stato abituato ad assorbire le culture che arrivavano da fuori e "digerirle", trasformandole in qualcosa di nuovo, di genuinamente brasiliano. Questo concetto è stato ripreso poi dalla Tropicalia (di Caetano Veloso, Gilberto Gil, Os Mutantes e tanti altri) negli anni 60 e riaffermava questo carattere "multi" della cultura brasiliana”.

I Selton aggiungono poi: “Noi 4 siamo nati in Brasile, ma ogni uno di noi ha delle origini altrove, dall'Egitto alla Polonia, passando da Germania, Portogallo e Grecia. Siamo cresciuti in questo calderone culturale, che in un certo senso ci ha anche spinto a viaggiare per potere conoscere un po' oltre i nostri orizzonti. Ci siamo ritrovati dall'altra parte del mondo, dove vediamo attorno a noi un mondo nel quale le culture continuano a mischiarsi e a creare continuamente nuove realtà. Basta fare un giro a Loreto per capire di cosa stiamo parlando. Tutto il mondo è paese internazionale. Manifesto Tropicale. Per l’uscita di “Loreto Paradiso” i Selton organizzarono un release party a casa loro: chissà cosa prevedono per questo nuovo disco, visto che dalla loro pagina Facebook promettono sorprese per domenica 3 settembre. Come suggerisce la stessa band, “tenetevi liberi”.

Tag: nuovo album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati