Serendipity, la mappa mondiale che ti dice quando due utenti stanno ascoltando la stessa canzone

Kyle McDonald è il primo artista che ha avuto accesso all'intero database di Spotify. Ecco cosa ne ha fattoKyle McDonald è il primo artista che ha avuto accesso all'intero database di Spotify. Ecco cosa ne ha fatto
22/08/2014 di

È un po' come chiedersi se c'è qualcuno nel mondo che ha visto la stella cadente nel medesimo istante che l'hai vista tu. Così potresti descrivere Serendipity, una mappa on line che ti mostra quando due utenti nel mondo stanno ascoltando lo stesso brano su Spotify. Accedete al sito e sarete rimbalzati da una parte all'altra del pianeta per seguire tutte queste "anime gemelle" e sentire per pochi secondi la canzone in questione.

Sito del tutto inutile ma suggestivo per la sua realizzazione grafica e, soprattutto, interessante perché è il risultato della prima Residenza d'artista di Spotify. Kyle McDonald, artista digitale di Brooklin, è stato il primo a cui Spotify ha dato il privilegio di accedere alla sua intera banca dati per farne cosa voleva (si parla di "25-50 milioni persone che al momento ascoltavano musica su Spotify" - così ha commentato McDonald - "si schiacciava play su 10- 20.000 canzoni ogni secondo").

Si sono già ipotizzate possibili applicazioni in futuro per il sito, in primis un'app che ti segnali chi sta ascoltando la tua stessa canzone nel tuo stesso momento. Charlie Hellman, vicepresidente della sezione Product Development di Spotify, ha detto che l'idea alla base di Serendipity - l'idea, non propriamente il sito - potrebbe essere una delle nuove vie per ampliare la proposta del servizio di Spotify.

 

via

Tag: streaming tecnologia spotify

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati