Settembre nero, i Joe Leaman si sciolgono

13/09/2006

La notizia arriva attraverso un comunicato-newsletter diffuso ieri sera dal gruppo, subito notificata da una breve frase in inglese pubblicata sul sito della band ( www.joeleaman.com ). Dopo 10 anni i Joe Leaman si sciolgono. La band di Giancarlo Frigeri era nota agli indie-rocker di lunga data, che ne avevano conosciuto e supportato le varie imprese discografiche sempre con attenzione. Pur senza mai avere grande successo di pubblico, la credibilità dei Joe Leaman era altissima come l’affetto dello zoccolo duro dei suoi fans. L’ultimo album risale al 2004: uscito per la Black Candy Records e intitolato “Truly Got Fishing”, era stato accolto su queste colonne in maniera positivia, come successo d’altronde per i precedenti lavori pubblicati per storiche etichette indie come la Gammapop.

La band aveva più volte cambiato formazione; e da ormai qualche tempo aveva lasciato il gruppo anche la bassista Laura Sghedoni, poi con Julie’s Haircut e ora con mquestionmark, suo progetto personale. I motivi dello scioglimento – uno dei tanti dell’ultimo periodo, fra gli altri quello dei Northpole ( ) – è da reperire nella stanchezza e nella mancanza di stimoli: “Quando infili le chiavi nella macchina per andare a provare e non provi nessuna eccitazione devi capire che è ora di fermarti e cercare nuovi stimoli altrove, anche se mentre suoni ti senti il miglior gruppo di questa terra e anche se la cosa ti costa immenso dolore”. La band non eseguirà alcun concerto dal vivo o altre celebrazioni. Aveva però già in cantiere un album doppio che non verrà mai pubblicato, ma messo in download gratuito sul sito. Ironia della sorte, il disco – ora in fase di mastering – si intitola: "No One Releases Cassettes Anymore".

I vari componenti del gruppo però non smetteranno di fare musica individualmente. Altri progetti partiranno e ne verremo informati. Rock’n’roll will never die, JL. // C-Pa

Per altre info:
www.rockit.it/joeleaman
www.joeleaman.com
mailto:ask@joeleaman.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    "Zeta reticoli" dei Meganoidi compie 15 anni e continueremo ad amarla per sempre