SIAE di nuovo nella bufera

11/01/2012

Si prospetta una vera e propria bufera per la SIAE. Questa volta non si tratta di problemi e malfunzionamenti legati al diritto d'autore, ma di storie di vendite di immobili a prezzi sospetti.

A scoperchiare la questione è un'inchiesta di Fiorenza Sarzanini sul Corriere. Si parla della vendita di sei immobili, perfezionata negli ultimi giorni del 2011.
Prezzo stimato dei palazzi: 463 milioni di euro.
Prezzo effettivo e incasso della SIAE: 260 milioni di euro.

Una differenza enorme, che ha messo in moto i sindacati dei dipendenti SIAE, che hanno chiesto chiarimenti alla dirigenza. Proprio sulla dirigenza, però, si addensano le nubi più pesanti. Sempre Sarzanini, infatti, collega il nome del direttore generale Gaetano Blandini a quello di Angelo Balducci e Diego Anemone, ovvero due tra i principali esponenti della cosiddetta "cricca", legata alle inchieste giudiziarie sugli appalti per il G8 in Abruzzo.

Al momento non risultano risposte in merito da parte di SIAE.

Tag: siae

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    “Fabrizio De André. Principe libero”, il film con Luca Marinelli arriva al cinema come evento speciale