100 siti per noi fondamentali, ma che Google odia

Google riceve ogni giorno segnalazioni di link che rimandano a materiali che violano il copyright. Solo lo scorso mese le richieste di rimozione superavano i 55 milioni. Ecco i siti maggiormente coinvolti.
09/09/2015 09:12

Google riceve ogni giorno segnalazioni di link che rimandano a materiali che violano il copyright: possono essere film in streaming, dischi in download, file torrent o quant'altro. Le segnalazioni possono essere inviate da major discografiche, case di produzione cinematografiche o organizzazioni che si occupano in maniera specifica di tutelare le opere dei loro clienti. I link segnalati vengono poi rimossi da Google dai risultati di ricerca in modo da non farli più trovare agli utenti.

Dal 2011 Google ha creato un sito chiamato Rapporto sulla trasparenza dove tutti questi dati sono visibili: potete sapere quante richieste di rimozione sono state effettuate, chi ne ha fatto domanda e, soprattutto, quali sono i siti che sono stati più segnalati.

Ecco un elenco dei 100 domini accusati con più frequenza di violazione del copyright.

via

---
L'articolo 100 siti per noi fondamentali, ma che Google odia di Sandro Giorello è apparso su Rockit.it il 09/09/2015 09:12

Tag: pirateria - diritto d'autore

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani