Sony rilancia il celebre Walkman, 30 anni dopo

Sony WalkmanSony Walkman
07/01/2015 16:44

Sony ha annunciato ieri il lancio del nuovo ZX2, meglio conosciuto dalla stampa come "il nuovo Sony Walkman". Il remake del celebre lettore sta già facendo parlare parecchio di sé: cover nero opaco, memoria di 128GB e un processore HX S-Master che promettono la più alta qualità del suono presente sul mercato a uno dei prezzi più proibitivi sugli scaffali dei media store, visto che il nuovo ZX2 costa circa 1200 dollari.

L'originale Walkman fu lanciato negli Stati Uniti nel 1979 e venduto al prezzo di 150 dollari, e tenendo conto dell'inflazione attualmente sarebbe costato poco più di 500 dollari, quindi molto meno di quello attuale. Nonostante il prezzo, ciò che veramente conta è l'impatto sulla società: si può dire che il Walkman degli anni '80 abbia iniziato una piccola rivoluzione quotidiana basata sull'ascolto della musica (basti pensare a tutta la cultura dei mixtape che ne è derivata), mentre il nuovo ZXS difficilmente porterà agli stessi risultati (anche perché è indubbio che non se ne venderanno 400 milioni di esemplari, come successe per il primo Walkman). 

Sarà interessante osservare se, nonostante i prezzi vertiginosi, i nuovi lettori ad altissima qualità riusciranno a conquistare le masse. Le premesse gettate dal successo dei finanziamenti di Pono (un simile lettore lanciato da Neil Young) fanno immaginare che la risposta sia meno banale di quello che sembri.

 

Tag: tecnologia

Commenti (1)

  • Giulio Pons 08/01/2015 ore 14:58 @pons

    Ma Sony, che ti rilanci a fare il walkman...!?!

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc