SoundCloud imporrà un limite a tutti i blog che utilizzano le sue tracce in streaming

soundcloud limite play siti esternisoundcloud limite play siti esterni
19/06/2015 11:24 di

In un mercato così aggressivo e competitivo come può essere quello dei servizi di streaming, un sito come SoundCloud ha sicuramente bisogno di trovare nuove forme di guadagno. A inizio settimana i portavoce della piattaforma berlinese hanno annunciato che dal primo luglio sarà applicato un limite di 15,000 play giornalieri per ogni traccia ospitata su siti esterni come blog o portali musicali.

Se vi sembra un numero adeguato, dovete tener presente che esiste un ristretto numero di siti che, in realtà, muove considerevoli quantità di traffico ogni giorno e questo tipo di limitazione potrebbe creare non pochi problemi. In più c'è da considerare il fatto che spesso i programmatori, quando inseriscono una traccia in una pagina, modificano il codice embed per avere un autoplay ad ogni accesso fatto dall'utente, aumentando notevolmente, così, il numero di play conteggiati.

La ragione principale per una scelta simile è che SoundCloud non è ancora grado di trasferire la propria pubblicità (al momento attiva solo negli Stati Uniti e non in Italia) anche sulle tracce ospitate al di fuori della piattaforma, da qui l'interesse a dirigere più utenti possibili sul suo sito e non altrove. Questo aiuterebbe anche a snellire i già difficili rapporti con Universal e Sony.

È certo una brutta notizia per siti come HypeM8tracks che utilizzano SoundCloud in maniera massiva. Pare sia prevista la possibilità di acquistare un certo numero di “accessi aggiuntivi” ma non è stato chiarito ancora, però, a che prezzo.

via

Tag: tecnologia

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati