Spazio Giovani, vince Chiarastella

07/09/2005

La giovane artista romana, accompagnata da una band, con due brani in chiave elettronica e testi intimisti, ha vinto l’ottava edizione del festival foggiano, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Spettacolo e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Foggia. Il successo le ha consentito di aggiudicarsi il “Premio Città di Foggia”. A Chiarastella, consegnato da Giordano Sangiorgi, ideatore e organizzatore del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, è andato anche il “Premio MEI”.

Il “Premio della Critica” è stato invece assegnato a Eugene di Latina, che percorre le strade della sperimentazione elettronica associandola alla strumentazione live; la band ha ricevuto anche la “Targa City Music”. I foggiani Shoe’s Killin’n Worm si aggiudicano il “Premio La Gazzetta del Mezzogiorno” quale miglior gruppo pugliese presente al festival, e il “Premio della Giuria Popolare”, scaturito dalla votazione del pubblico con SMS. I Traballera, napoletani di Pozzuoli, hanno ricevuto il “Premio Radionorba” e la “ Targa Raro”. I Sub, band Olandese, sono stati premiati con la “Targa Teleblu” , l’emittente che ha curato tutte le riprese televisive. I Maledia, band di gothic metal, di Roma, hanno ricevuto la “Targa Musicalnews” da Giancarlo Passarella.

Ai Bonanova di Palermo la “Targa Parole & Musica” e ai Different Style Keepers di Bergamo la “Targa Audiocoop” .

I brani degli otto finalisti sarnno inseriti nel CD compilation, stampato in 2.000 copie, che sarà presentato ufficialmente al MEI il 26 e 27 novembre e inviato in promozione a Case discografiche, operatori dello spettacolo e a giornalisti del settore.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori