Uno split per Deep End e Giardini Di Mirò

26/07/2002

Arriva al numero 10 il catalogo della torinese Love Boat; intestatario della fatidica sigla un disco 10" in vinile diviso equamente tra i reggiani GIARDINI DI MIRO' e gli alessandrini DEEP END.

Non dovrebbero avere bisogno di presentazioni i primi, che occupano il loro lato con un remix shoegazer di "A New Start" ed una versione strumentale di "The Soft Touch Of Berlin Guitarfalling".

In crescita costante i secondi, dopo il miniCD "Tsunami" di un anno fa; "C-Floor" e "When You're The Lowest Common Denominator Left..." sono due lunghe escursioni tra indie e post-rock, con un piacevole retrogusto dub.

Il disco, così come il resto del catalogo Love Boat, è distribuito nei negozi da Goodfellas.

Per maggiori informazioni visitate stop.at/loveboat

Pagine: Giardini di Miro' Deep End

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe