Spotify VS iTunes: in Europa gli artisti hanno guadagnato più dallo streaming che dal download

06/11/2014 13:31

Kobalt, una delle più importanti società al mondo nel campo delle edizioni e dei servizi musicali, ha da poco pubblicato uno studio dove analizza il rapporto tra le vendite su iTunes e quanto gli artisti monetizzano da Spotify in Europa. Nel primo quarto del 2014 l'ammontare delle royalties della piattaforma streaming ha superato del 13% le vendite digitali. Se nel primo semestre del 2013, in Europa, gli introiti dalle vendite su iTunes superavano ancora del 32% quelli derivanti dallo streaming su Spotify, nell'ultimo trimestre tale divario si è ridotto dell'8% arrivando così a invertire la tendenza nel 2014.

Il dato rimarca che il crollo delle vendite continua e al tempo stesso indica chiaramente in che direzione si stia muovendo il mercato musicale. Più in generale, gli introiti dei musicisti stanno aumentando: combinando i dati di iTunes e Spotify, nei 9 mesi trascorsi a partire da metà 2013 fino al primo trimestre del 2014, sappiamo che gli artisti europei hanno guadagnato il 5% in più dalla loro musica.

Tag: streaming mercato discografico

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori