Spotify dice che le esclusive sono “un male per gli artisti e per i loro fan”

foto via Independent.co.uk - Beyoncé lemonadefoto via Independent.co.uk - Beyoncé lemonade
26/04/2016 12:11 di

Sabato notte Beyoncé ha pubblicato a sorpresa il suo nuovo album "Lemonade". In contemporanea con lo speciale tv che l’HBO le ha dedicato, la cantante l’ha reso disponibile su iTunes e in ascolto esclusivo su Tidal, il sito di streaming ad alta qualità di proprietà di suo marito Jay-Z.

Secondo quanto riporta The Verge, tale esclusiva durerà per sempre e l’album non approderà mai sugli altri siti di streaming. La notizia non è piaciuta affatto a Spotify: la nota piattaforma svedese - al momento impegnata anche nel difendersi dall’accusa di aver non protetto a dovere gli indirizzi mail di centinaia di suoi utenti - ha affermato che scelte di questo tipo sono pessime sia per gli artisti che per i loro fan.

Crediamo che le esclusive a lungo termine siano un male per gli artisti e per i loro fan" - ha commentato il portavoce di Spotify Jonathan Prince” - “Gli artisti vogliono che più fan possibili ascoltino la loro musica, i fan non vedono l’ora di sentire la nuova uscita del loro artista preferito. Sappiamo che concedere una breve esclusiva sia ormai comune, non abbiamo nulla in contrario a chi fa scelte simili e rispettiamo quegli artisti che decidono questo metodo promozionale. Non vediamo l’ora di poter condividere la musica di Beyoncé anche con i suoi milioni di fan presenti su Spotify”.



Quello delle esclusive a lungo termine è un tema importante per chi si occupa di streaming in questo momento: porta a domandarsi se siano davvero utili ad aumentare il numero di utenti e di abbonamenti premium di un sito o se, al contrario, spingano gli ascoltatori a ricorrere ai download illegali per tutti quei dischi che rimarranno per sempre legati ad un'unica piattaforma. Appena uscito, "Lemonade" si è subito posizionato al numero uno dell'elenco dei torrent più scaricati sul sito KickasssTorrents e al quarto su The Pirate Bay.

Al momento i portavoce di Tidal hanno confermato che "Lemonade" non sarà mai in ascolto su altri portali. Staremo a vedere se sarà davvero così, anche per "The Life Of Pablo” di Kanye West erano uscite dichiarazioni simili ma l’esclusiva, in realtà, durò solo poco più di un mese.

 

(via)

Tag: streaming

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati