Statistiche SIAE: nel 2013 grande ripresa per la musica dal vivo

Musica dal vivoMusica dal vivo
17/07/2014 11:58

Rispetto al 2012, lo scorso anno la musica "leggera" (come la SIAE indica tutti i generi che non siano musica classica) ha goduto di una nettissima ripresa, molto più di cinema, teatri e musei: un bel 19.49% (maggiormente concentrato in Lombardia, Emilia Romagna e Lazio) che ha trainato tutto il comparto fino a raggiungere un +11.20% generale. Nello specifico, nella conferenza stampa tenuta ieri a Roma, la SIAE ha evidenziato come la spesa al botteghino per la musica leggera sia cresciuta del +32.17% rispetto al 2012.

Ma l'informazione più rilevante è quella relativa ai cosiddetti "concertini", termine utilizzato dalla SIAE per indicare gli spettacoli di musica dal vivo minori, definiti di "carattere accessorio" e che non svolgano "funzione di principale richiamo per la clientela": a quanto pare i "concertini" hanno generato nel 2013 un volume d'affari pari a 299.9 milioni di euro, a fronte dei 293.5 milioni di euro del comparto maggiore. Una cifra che diventa ancora più grande se andiamo a vedere i dati sull'affluenza di pubblico: nel 2013 i "concertini" hanno registrato 26.2 milioni di presenze, contro 1.6 milioni dei concerti del comparto maggiore. 
In pratica, nel 2013 i "concertini" sono stati il dato più rilevante di tutto il settore. 

Tag: siae mercato discografico

Commenti (1)

  • seymour 17/07/2014 ore 14:01 @seymour

    299.9 di giro d'affaei cosa indica? quello che hanno pagato di siae i gestori dei locali dove si svolgono i concertini o anche gli incassi dei bar e i cachet dei gruppi etc?

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati