Strana Officina, vent’anni dalla morte di Fabio e Roberto Cappanera

Strana Officina - Vent'anni fa morivano Fabio e Roberto Cappanera, figure chiave del metal italianoStrana Officina - Vent'anni fa morivano Fabio e Roberto Cappanera, figure chiave del metal italiano
22/07/2013 di

Mettete in fila musica italiana, anni ’80 e Toscana. La concatenazione porta in automatico a pensare a Firenze, ai Litfiba, ai Diaframma e a tutto il movimento new wave che rese il capoluogo toscano il centro vitale del rock italiano di quegli anni.
Tutto vero, ma quei tre elementi citati in apertura potrebbero far pensare anche ad altro. Potrebbero far pensare anche a Livorno e a una band diventata storica nel mondo del metal italiano. Stiamo parlando della Strana Officina, gruppo che ha scritto pagine importanti dell’heavy metal nostrano. Perché stiamo parlando di questa band? Perché oggi ricorre il ventennale della morte dei due fratelli fondatori della band. Il 21 luglio 1993, infatti, morivano in un incidente stradale Fabio e Roberto Cappanera.
Dopo un momentaneo arresto, la carriera del gruppo è ripartita, sempre nel nome della famiglia Cappanera: Dario e Rolando (rispettivamente nipote e figlio di Roberto) entrarono nella band, che continuò a far girare il proprio nome.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello