Il sito che raccoglie la storia di tutti gli strumenti elettronici, dal 1800 ai giorni nostri

120 Years Of Electronic Music120 Years Of Electronic Music
11/04/2016 11:22 di

Molto prima dei moderni software e pacchetti di produzione, c'era tanto altro: esiste tutta una storia e un background della musica elettronica che necessita di essere approfondito e che affonda le sue radici ben aldiqua dell'invenzione dei sintetizzatori, dell'avvento sul mercato del Moog o delle macchine Roland. L'obiettivo del sito 120years.net è proprio quello di scavare in questo passato e riportarlo alla luce, anche attraverso i profili di invenzioni all'epoca passate in sordina ma che si riveleranno poi testimoni di visioni vincenti, così come di clamorosi flop.

All'interno del sito trovano spazio centinaia di schede che tracciano una cronostoria degli strumenti elettronici, dal 1748 ai giorni nostri (anche se per ora il sito è aggiornato fino al 1981). Non è un elenco preciso ed esaustivo, come sottolinea il suo creatore Simon Crab: "L'obiettivo in realtà è quello di concentrarsi soprattutto su quello successo prima del 1970. Il mio interesse principale è esporre i dettagli tecnici di ciascuno strumento, senza tralasciare però l'idea di analizzare anche l'impatto avuto da questi sul panorama musicale, culturale e politico, raccontando allo stesso modo successi e flop dei diversi progetti".

Tra le tante storie raccontate, quella relativa all'inizio dell'esplorazione atonale, sulla base delle idee formulate da Ferruccio Busoni nel suo "Abbozzo di una nuova estetica della musica", che porterà all'invenzione dei primi strumenti liberi dalla "tirannia" della tastiera del piano, come il Telharmonium di Thadeus Cahill o lo Sphaeraphon di Joerg Mager. O ancora l'Electric Orchestra di Hanert e la Free Music Machine di Percy Grainger, vere antesignane delle attuali interfacce digitali che permettono al musicista di manovrare un elevato numero di sorgenti musicali sia in studio che durante le sue performance dal vivo.

Tag: elettronica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello