I Subsonica e il bunga-bunga. Il video solo in tarda serata

11/02/2011

I Subsonica e l'Italia del bunga. Le Tv musicali hanno deciso di non mandare in onda i video di "Istrice", il nuovo singolo dei Subsonica. In realtà non si tratta di censura, semplicemente, per legge non si possono trasmettere determinate scene (sangue, sesso, ecc...) durante le fasce pomeridiane. "Istrice" andrà in onda dopo le 10 di sera. I Subsonica hanno colto l'occasione per dire la loro sul bunga-bunga e la politica nazionale.

Ecco uno stralcio della loro newsletter:
Istrice censurato. Perchè i fighetti delle tv musicali hanno detto nnnooou anche alla versione pixelata. Troppo poco friendly, troppo...troppo. E' dura anche solo tentare di essere artisti Pop nell'Italia del bunga: la trasgressione e la follia restano prerogative della politica.

(Subsonica - Istrice)

Per info sui Subsonica:
www.subsonica.it/

Commenti (1)

  • g. m. 11/02/2011 ore 17:23 @bellapennoi

    [: [: [: [:

    Tutto questo è bellissimo.
    Prima si pubblica la news sul nuovo video, "che non è niente male"
    Poi si pubblica la news che le TV musicali "si rifiutano di mandarlo in onda", e si grida alla censura, al perbenismo e all'ipocrisia.
    Poi, con la faccia come il culo, i Subsonica colgono "l'occasione per dire la loro sul bunga-bunga e la politica nazionale".

    Tutto questo è vergognoso, e ridicolo.
    E Rockit si presta a questa buffonata pubblicando le due news: il video incriminato, e poi, guardacaso, subito dopo, l'incriminazione e il grido disperato dell'artista censurato.
    Pietà...

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati