Nina Zilli, Filippo Timi e i Selton in un nuovo programma tv dedicato ai '60 italiani

16/02/2016 13:14 di

Ieri è stata un’ottima serata per i Calibro 35: mentre ai Grammy Awards di Los Angeles assegnavano ai Muse e al loro produttore Tommaso Colliva il premio Best Rock Album con il disco “Drones”, su Deejay Tv andava in onda la prima puntata di "Tadà", un programma ideato dal chitarrista della band Massimo Martellotta.

Il programma promette di immergere gli spettatori in un’atmosfera tipicamente anni '60, anche se per poco meno di sette minuti al giorno: in ogni puntata sarà eseguito un brano di quegli anni, ma reinterpretato da alcune delle più belle voci italiane contemporanee e suonato - come si faceva allora - sempre dalla stessa band. Insieme ai vari ospiti, oltre allo stesso Martellotta, vedrete Ramiro Levy, Eduardo Stein Dechtiar e Daniel Plentz (tutti e tre nei Selton) il batterista Nik Taccori (già nella band di Jack Jaselli) e l’organista Raffaele Scogna.

 

Qualche anno fa la produzione del film "Vallanzasca, gli angeli del male" di Michele Placido ci chiamò per recitare la...

Pubblicato da Massimo Martellotta su Lunedì 8 febbraio 2016



Lo studio è quello delle Officine Meccaniche di Milano ed il presentatore è il bravissimo Filippo Timi. L’ospite della prima puntata è stata Nina Zilli: si è esibita ne “Il Surf Della Mattonella” della band La Cricca. I prossimi saranno: Neffa (“Ma Che Colpa Abbiamo Noi” dei The Rokes), Malika Ayane (“Guarda Che Luna” di Fred Buscaglione), Elio (“Mahnà-Mahnà” di Piero Umiliani) e Marco Mengoni (“Si È Spento Il Sole” di Adriano Celentano).

(clicca sull'immagine per vedere la puntata)

 

 

Tag: serie tv

Pagine: Calibro 35 Nina Zilli

Commenti (1)

  • Marcelo 17/02/2016 ore 11:51 @Marcelo

    Ma ancora con ste falsità?!
    Ragazzi se andate a leggere il sito dei Grammy non vedrete nessun premio a Colliva...
    Massimo rispetto per lui comunque, ma l'unico italiano che ha vinto il Grammy è Riccardo Damian per aver registrato il disco di Mark Ronson. Record of The Year.
    Appunto tra gli unici due categorie che premiano chi ha fatto il disco. La categoria Best Rock Album premia solo i Muse. Come mai queste menzogne? Avrà mica bisogno di pubblicità il Sig. Colliva?
    Ma soprattutto intervistate Damian!!!

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati