Ecco il nuovo video di Tedua, "Burnout"

06/02/2018 15:04 di

Da oggi 6 febbraio è possibile apprezzare il nuovo video di Tedua "Burnout" sulla pagina vevo dell'artista. Il singolo è stato anticipato dal teaser "Il disco della giungla" nato da un racconto breve dello stesso Tedua firmato assieme a Chris Nolan, produttore e direttore artistico del brano. Tedua dagli esordi con Zona4Gang e Wild Bandana è arrivato a conquistarsi un suo personalissimo posto sulla scena rap/trap italiana, rivoluzionando il concetto di flow del belpaese e arrivando al disco di platino con Wasabi 2.0.

Il singolo è la seconda tappa del percorso iniziato con il precedente "La legge del più forte", che racconta l'esperienza di un moderno Mowgli e il suo confronto con la giungla urbana. Questo nuovo capitolo appare molto scuro, l'atmosfera è pesante e il beat ci racconta i pericoli della giungla che l'autore vuole raccontarci: Genova. Le strofe confermano quanto ci si aspetta da questo artista: la voglia di esprimere e condivedere tutta la sua rabbia seguendo il suo stile inconfondibile e la sua capacità di creare immagini vivide e concrete.

Il video è stato affidato ancora una volta a Federico Merlo ed è una precisa visualizzazione tanto del mood del brano quanto delle tematiche del testo. Il regista decide di raccontarci una Genova che si distacca completamente da una rappresentazione di stampo turistico: i palazzi, i balconi di periferia e le facce che la abitano sono in veri portagonisti di questo videoclip. Le immagini urbane sono intervallate da alcune scene di playback con Tedua che si divide tra una location in interni, ricca di riferimenti alla giungla, e quella del campetto da basket, vero cuore pulsante della vita della periferia. Il riferimento nel testo del brano a Ciro di Marzio, protagonista della serie Gomorra, è stato sicuramente preso in considerazione dal regista, che ci propone, anche attraverso il sapiente uso delle luci, una Genova molto vicina alla Napoli della nota serie tv.

 

Tag: nuovo video nuovo singolo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi