Temple Of Noise si dissocia dal Gorillas RP

24/07/2005

Comunicato stampa - 24/7/2005

In merito alle tristi vicende del Gorillas Rock Party del 22/7/2005 la Temple Of Noise s.r.l. intende chiarire quanto segue:

La ns società NON è stata mai sponsor del festival, ne ha partecipato in alcun modo nell'organizzazione; noi eravamo coinvolti esclusivamente in quando etichetta e booking agency di Prophilax ed Enemynside, bands del nostro rooster in scaletta al festival.

Il nostro logo, come quello di altre etichette, è stato utilizzato non in quanto sponsor ma in quanto booking agency coinvolta nel festival con i propri gruppi, uso del quale fra l'altro siamo stati completamente all'oscuro fino a che non ci sono stati consegnati i volantini stampati.

Ci teniamo a sottolineare che la nostra società è in credito con
l'organizzazione del festival (Diabolika) di 2000,00 Euro che, nonostante fossero stati pattuiti con regolare contratto di prestazione artistica, sono stati decurtati dal cachet dei Prophilax adducendo motivazioni completamente prive di senso, logica e fondamenti.

La completa disorganizzazione del Gorillas Rock Party ha creato enormi problemi a tutte le bands e a tutte le persone esterne che ci hanno lavorato (service audio, staff vari delle bands) ma soprattutto a tutti i ragazzi che erano li per vedersi un concerto (pagando una cifra discreta) ed invece si sono ritrovati in una jungla di disorganizzazione, fra l'altro maltrattati da buttafuori che non hanno avuto un minimo di umanità e rispetto per chi era lì (bands incluse) esclusivamente per divertirsi ed assistere ad un concerto. Gli unici problemi di ordine pubblico e sicurezza che ci sono stati, sono stati creati esclusivamente dall'incompetenza del personale addetto alla sicurezza, evidentemente abituato alla selezionata clientela abituale del Diabolika che a quanto pare sembra essere composta da buzzurri incivili, visto come era stata premunita la sicurezza.

I nostri complimenti vanno al Diabolika, il Maverik e tutto il loro staff. Incompetenti, incivili, inadeguati, filibustieri assolutamente non in grado di organizzare neanche un concerto di liceali.

Il peggio è che nonostante una lacunosa carenza di esperienza in campo di organizzazione di musica dal vivo, gli organizzatori del Diabolika, non hanno accettato alcun tipo di consiglio che il ns personale ha tentato di dare nel corso di questi mesi di organizzazione, continuando a voler fare di testa propria anche quando, nel corso del pomeriggio del 22/7, cominciavano a saltar fuori come funghi le lacunose carenze organizzative.

Perciò, per quanto riguarda la Temple Of Noise s.r.l. ed i suoi gruppi coinvolti: Prophilax ed Enemynside ci teniamo a dissociarci completamente dal gorillas rock party sia come organizzazione che come sponsor.

Mai in futuro avremo a che fare con fatiscenti organizzazioni come quella del Diabolika, mai più in futuro avremo a che fare con gente del mondo delle discoteche, un mondo lontano anni luce dal mondo della musica dal vivo, ma sopratutto mai più in futuro permetteremo alle ns bands di suonare in contesti del genere.

L'esperienza, purtroppo, insegna.

Temple Of Noise Staff

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Arriva a Bologna il biglietto sospeso per chi non può permettersi un concerto