Terza data del Tora! Tora! a Pontassieve (FI)

19/07/2002

Il Tora! Tora! Festival arriva al “giro di boa”, a metà strada del suo percorso per il 2002, e dopo il grande successo di Padova si prepara al suo terzo appuntamento, questa volta allo Stadio Comunale di Pontassieve, nei pressi di Firenze.

Il festival, che per la prima volta sbarca in Toscana, porterà ben 9 concerti in grado di offrire e toccare molti dei diversi generi musicali che caratterizzano la scena “alternativa” nostrana, dal rock al pop-rock fino all’elettronica con cadenze dance, in una giornata che, di sicuro, sarà all’insegna del divertimento ad un prezzo più che accessibile, 8 euro.

Nella data toscana del primo festival itinerante italiano, voluto e diretto da Manuel Agnelli degli Afterhours, anche questa volta ci saranno delle gradite sorprese, infatti oltre agli artisti che hanno già solcato il palco del Tora! Tora! quest’anno, ovvero Afterhours, La Crus e Cristina Donà, grande è l’attesa per le esibizioni di artisti affermati come Max Gazzè e Delta V.

Il Tora! Tora!, come consuetudine del 2002, non dimentica le nuove leve della musica indipendente italiana; potranno usufruire della vetrina di questa importante manifestazione anche band ancora poco conosciute al grande pubblico, spazio dunque per Micevice, Sushi, Sux!, e Marco Parente, artisti che già si sono “fatti le ossa” con lunghe esperienze nell’underground.

Il punto di forza del Tora! Tora! Festival sta nella volontà soprattutto degli artisti di voler dimostrare quale sia la reale dimensione del rock italiano e quale sia l’importanza che ricopre nel panorama musicale del nostro paese coinvolgendo anche importanti media partner come MTV, Popolare Network, Tutto Musica E Spettacolo, my-tv (www.my-tv.it) e lo sponsor tecnico Lee.

Inizio concerti ore 18.00 - Ingresso € 8,00

Per informazioni:
Mescal - Tel. 0141/793496
www.mescal.it - e-mail: info@mescal.it

Tag: festival

Pagine: Afterhours Delta V Cristina Donà Max Gazzè La Crus Marco Parente Sushi Sux! Micevice

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Top It 2017: i 20 dischi dell'anno secondo Rockit