TheJuniperband: il disco nei negozi il 15/10

23/08/2001

Definita e attesa come "oggetto misterioso" dell'underground, TheJuniperband nasce nel 1999, ma i quattro si conoscono da tempo, da prima che Francesco iniziasse, con più di un riconoscimento nell’ambito indie italiano, l’avventura dei Rose Island Road… una manciata di live che lasciano il segno nell’area bolognese (di supporto a Cut e Laundrette), un pugno di brani che prendono vita a inizio 2001 dall’incontro con David Lenci e Andreas Venetis, che presso il RedHouseRecordings Studio di Senigallia fissano su bobina "...of debris and daylong dreams", 30 minuti di suoni e silenzi che non si lasciano dimenticare.

“Non possiamo dare una definizione precisa della nostra musica – avverte tJb – si tratta di uno stato mentale, che attraversa il songwriting più intimista e caldo per dirigersi verso più duri territori space-pop. Cerchiamo di condurre le nostre composizioni su una strada diretta ed emozionale, con una ruota nel fango e l’altra sulla strada.”
Immaginate un orizzonte in cui si incontrano i primi R.E.M. e i Motorpsycho più dilatati, e iniziate a viaggiare…

On web:
www.thejuniperband.com
www.suiteinc.com/suiteside/thejuniperband/index.html

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Arriva a Bologna il biglietto sospeso per chi non può permettersi un concerto