Tutto sul M.E.I. passato e su quello futuro

16/01/2001

MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI
IL PIU' GRANDE PROGETTO PER LA MUSICA INDIPENDENTE ITALIANA

Si è concluso positivamente il MEI 2000, la quarta edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti che si è tenuta alla Fiera di Faenza sabato 25 e domenica 26 novembre u.s. Già i nomi che sono stati presenti a questa edizione -impossibile ricordarli tutti, veramente- stanno a rappresentare significativamente il salto di qualità che la manifestazione ha fatto in soli quattro anni diventando un vero e proprio punto di riferimento per la scena della nuova musica italiana.

La presenza della Ministro per i Beni Culturali On.le Giovanna Melandri, che ha inaugurato il MEI 2000 e si è impegnata a favore di questo settore, Franco Battiato e manlio Sgalambro, premiati per i "Videoclip Indipendenti", l'On.le Vittorio Sgarbi ed insieme a loro di alcuni tra i gruppi più importanti del mondo del nuovo rock italiano come i Marlene Kuntz, Timoria, Tiromancino, Gang, Riccardo Sinigallia, B.A.U., Frankie Hi Nrg MC, Daniele SIlvestri, Massimo Zamboni, l'altra metà dei Csi, Il Parto delle Nuvole Pesanti, Punkreas, Tolo Marton, Enrico Capuano e tanti tanti altri, di uno straordianrio regista di clip musicali famoso in tutto il mondo come Tarsem Singh -suoi i video dei Rem, tanto per fare un esempio-, dello scrittore Carlo Lucarelli per presentare il suo progetto editoriale "Radiopanico", la presentazione in anteprima del nuovo video di Biagio Antonacci sono -insomma. tutti elementi che contribuiscono a rappresentare la forza che ha assunto nel 2000 la "due giorni" del mondo indies italiano, che ha anche tra l'altro nuovamente aumentato le presenze degli operatori del settore e di pubblico.

Un suq di colori e di suoni nell'area fieristica sempre piena con stand qualificati e professionali, sale gremite per convegni e incontri, concerti non stop al PalaMatchMusic con band e musicisti di alta qualità come i Baustelle, vincitori del Premio "Fuori dal Mucchio" del Mucchio Selvaggio per il miglior album d'esordio, Fiamma Fumana, nuova esperienza della Mescal, Tupamaros, Ramiccia, Medusa e tanti altri fino ad arrivare a circa 100 band live, l'opportunità di ascoltare band emergenti come gli Alcoor, che hanno vinto il concorso Brico Sound indetto da Rockerilla, i K del concorso Talent Scout per la miglior band sconosciuta, i Cvd e i Tecnicolor, che hanno vinto il premio del Corriere Romagna come migliori band emergenti della Romagna. Da segnalare che a questi premi si è aggiungo il concorso di Rockit per il miglior sito web vinto dagli Hangin' on a Thread, il concorso "Out Indies" per la miglior band e labe indipendente straniera assegnato quest'anno a Blonde Redhead e alla Warp e che il Premio VideoClip Indipendenti, che ha premiato il miglior video dell'anno, oltre ad altri quattro premi (regia, fotografia, montaggio e soggetto) andati a registi underground che hanno certamente avuto un momento di visibilità per il loro -spesso, troppo spesso- oscuro lavoro.

Inoltre, il MEI 2000 è stato anche la possibilità di incontrare in pochi metri quadrati tutti i più importanti discografici, promoter e artisti della scena pop tricolor con la presenza della Rai, di RaiSat -oltre naturalmente a Match Music- e di tantissimi giornalisti (tv, radio, internet, riviste, fanzine) provenienti da tutt'Italia, che hanno contribuito a comunicare "alla grande" la manifestazione offrendo anche opportunità utili a tutti i presenti.

Sono questi alcuni degli elementi che hanno contribuito a lanciare definitivamente sul palcoscenico nazionale il MEI, grazie anche al supporto di sponsor come Vitaminic, Kataweb e Match Music, al sostegno diretto di Confesercenti Nazionale, Rockit e Mucchio Selvaggio e al supporto ricevuto da tutti gli Enti Locali, dal Comune di Faenza fino al Ministero per i Beni Culturali, passando attraverso la Provincia di Ravenna e la Regione Emilia-Romagna.

Il MEI 2000 è diventato così un punto di incontro di grande importanza per tutta la nuova scena, grazie anche al prezioso lavoro di comunicazione realizzato da Mucchio Selvaggio, Match Music, Rockit, Rockerilla, Rock Sound, Duel, Musica & Dischi, Il Manifesto, Jam, Zio Giorgio, ma anche le tantissime radio e i tantissimi siti internet che hanno fattivamente collaborato alla diffusione del festival.

Da qui non potrà che partire un progetto ancora più ampio e più forte -da realizzare in stretta collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali e con altri partner commerciali- che porti ad aumentare il peso degli eventi musicali e dei premi nella prossima edizione del 2001, con un allargamento degli spazi utilizzabili nella città di Faenza (Palasport Cattani, Teatro Masini, etc.), ad aprire le porte al settore degli indipendenti italiani con prodotti "più dance e commerciali" e ad aprire i propri cancelli alle indies straniere affinchè vi possa essere un proficuo scambio -anche attraverso dei work-shop- tra indies italiane e straniere. tra l'altro già quest'anno vi sono stati contatti interessanti in tale direzione.

L'altra nota certamente positiva e che merita di essere sottolineata è il sostegno arrivato dalla Ministro per i Beni Culturali On.le Giovanna Melandri che ha invitato gli organizzatori del MEI 2000 -che durante la due giorni hanno provveduto a costituire ufficialmente "AudioCoop", il coordinamento tra le indies di area rock italiane che ne raduna già oltre 80 e tra queste sono presenti i nomi più importanti della nuova scena- ad un incontro a Roma da tenersi nella prima parte dell'anno in corso per ragionare su un prossimo MEI che diventi una grande vetrina nazionale per la giovane musica indipendente italiana, che è "un pezzo importante della cultura italiana" come ha dichiarato la stessa Melandri alla stampa presente.

Naturalmente, è per noi una grande soddisfazione l'aver organizzato un MEI 2000 di così grande livello, grazie anche alla collaborazione fattiva di quanti -come Federico Guglielmi, John Vignola, Giulio Pons, Lucia Barbiero, Domenico Liggeri, Luca Fornari, Andrea Rosi, Giulio Di Donna, Mario Rivera e tantissimi altri- sono stati veramente indispensabili per la buona riuscita di tutta l'iniziativa, pur tra mille ostacoli e problemi che si incontrano ogni volta si organizzano grandi kermesse di questo tipo.

Così come lo è il pensare di lavorare fin da ora -insieme a tutti coloro che hanno collaborato fin d'ora e a quanti vorranno affiancarci da questa edizione del 2001- a progetti di ulteriore valorizzazione -tra poco lanceremo le nuove iscirizioni per il nuovo anno per "AudioCoop" e stiamo ragionando su un ingresso proprio come "AudioCoop" in rappresentanza di tutte le indies rock all'interno dell'Afi per verificare la possibilità di poter portare a casa dei nostri associati un pò di risorse indispensabili per proseguire il proprio lavoro di "talent scout" musicali- , non smetteremo di chiedere di concludere l'iter in Parlamento con la nuova Legge sulla Musica che permetta di accedere a fondi per gli organizzatori di festival musicali e per quei produttori che si occupano di lanciare nuovi talenti, di trattare con la Siae per diminuire balzelli a sfavore di chi lavora e produce in un settore -quello della musica indipendente del nostro paese- capace di dare opportunità di lavoro a qualcosa come circa 60 mila persone (musicisti, produttori, grafici, tecnici, promoter, autori, arrangiatori, studi di registrazione, etc.)- delll'area sempre più vasta della musica indipendente italiana che contribuiscano sempre più a rafforzarla e a renderla orgogliosa di esserlo indipendente. Per renderla così più libera sotto tutti i punti di vista.

Materiali Musicali
www.materialimusicali.it

AudioCoop
www.audiocoop.it

MEI 2000
www.rockit.it/meeting

DATI:
Espositori: dai 30 del '97 ai 150 del 2000
Presenze: dalle 1.000 del '97 alle 6.000 del 2000
Band dal Vivo: circa 100 nel 2000
Convegni: 3 di grande rilievo nel 2000
Premiazioni e Concorsi: 5 con particolare rilievo per VideoClip Indipendenti e Fuori dal Mucchio nel 2000 - L'intenzione è quello di dare ulteriore valorizzazione anche agli altri
Presentazioni: da nessuna negli anni precedenti a 5 nel 2000 (libri, servizi, prodotti, etc.)
Presenze TV e Radio: Match Music non-stop, Rai 3 Nazionale e Regionale, Rai Sat e Stream, Radio Popolare Network, Moltissime tv e radio locali

PROGETTO DI COMUNICAZIONE 2000
Inserzioni:
- 4 uscite su Il Manifesto
- 4 uscite su Il Mucchio Selvaggio
- 2 uscite su Musica & Dischi
- 2 uscite su Music File Magazine
- 2 uscite su Rockerilla
- 2 uscite su Rock Sound
- 2 uscite su Jam
- 1 uscita su Chitarre
- 1 uscita sui tre tipi regionali di Uscita di Sicurezza
- 1 uscita su JazzIt
- 1 Sound & Lite
- 30 uscite su Corriere Romagna, abbinato a La Stampa

Per il 2001:
- 1 inserzione su Musicanda - Agenda della Musica 2001
- 1 inserzione su Agenda della Musica 2001 della Banda Osiris

Nei siti:
- Rockit
- Vitaminic
- Kataweb
- Match Music
- Zio Giorgio
- Supersonic
- Vinile.Com
- RockOnLine
- Mondadori.Com
- Il Mucchio.It
e in tanti altri

In Tv:
- Match Music

Hanno parlato del MEI 2000 con articoli:
La Repubblica, Musica di Repubblica, Donna di Repubblica, Il Manifesto, Il Quotidiano - Supplemento domenicale a Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, GQ, Tendence Europe, Mucchio Selvaggio, Rock Sound, Rockerilla, Musica & Dischi, Il Resto del Carlino, Corriere Romagna, Tutto, Sorrisi & Canzoni, Rumore, Assoartisti News, Duel, Uscita di Sicurezza, Riviera Beat, Mensile Centro Musica di Modena, Succo Acido - Fanzine Sicilia, Seven, Sette Sere, Fred, Qui, Musicavera Italiana, Top Girl, Festival News, Trade, Disco & Dancing, Yes, 20 anni, Primavera Mondo Giovane e tanti altri...

Sono stati realizzati:
- Cataloghi - Distribuiti a tutti i presenti al Mei e successiva distribuzione durante tutto l'anno
- Manifesti - Affissione in tutta la regione
- Volantini - Distribuzione regionale
- Cartoline/Invito e Omaggi
- Distribuzione via posta a livello nazionale

MEI - MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI - PREMI E CONCORSI
ALBO D'ORO

Premio "Fuori dal Mucchio" per l'album d'esordio promosso dal Mucchio Selvaggio
1998: Santa Sangre; 1999: Lalli; 2000: Baustelle

Premio Brico Sound per il miglior demo tape promosso da Rockerilla
1999: Cods; 2000: Alcoor

Premio Rockit per il miglior sito web di una band/artista promosso da Rockit
1999: Dabo; 2000: Hangin' on a Thread

Premio Out Indies per la miglior label e la miglior band straniera promosso da Freak Out
2000: Warp (Label) e Blonde Redhead (Band)

Premio Talent Scout per la miglior band sconsociuta promosso da Music File Magazine:
2000: K

Premio VideoClip Indipendenti per i migliori clip a basso budget promosso da Duel e Match Music, insieme a Quipo e Vinile.Com
1999:
Migliore VideoClip Indipendente Assoluto: Madasky - "Chemioterapia" di Luca Pastore
Per la Regia:a Massimiliano Coro per Kleinkief di "Woland"
Per la Fotografia: a Corrado Zacchi per Mauro Negri de "Il mimo"
Per il Montaggio: a Walter Fasano per Royalize di "La tua lingua sul mio cuore"
Per il Soggetto: ad Andrea Princivalli e Andrea Manzo per Farheneit 451 in "Uccidiamo il chiaro di luna"
Premi Speciali:
OverGround a Mao per "Chinese Takeaway" di Lorenzo Vignolo
Produzione Internazionale a Montefiori Cocktail per l'omonimo clip di Claudio Sinatti
Ricerca e Sperimentazione VideoMusicale all'etichetta Materiali Sonori di San Givanni Valdarno
Videoclip Straniero a The Notwist per "Chemicals" consegnato alla Wide Rec.

Concept Compilation all'etichetta Esan Ozenki Records distribuita in Italia dalla Gridalo Forte
Premio Quipo per la migliore produzione multimediale e videomusicale a Archimedia Edizioni per il libro/cd/videoclip "Scialle di pavone" di Luca Bonaffini
Premio Quipo Miglior Cd Rom VideoMusicale all'etichetta Storie di Note per il singolo/clip in cd rom "Finnegan's Wake" di Pippo Pollina
2000:
Miglior VideoClip Indipendente Assoluto: Complesso Residenziale in "Le foto dello scandalo" di Daniele Lunghini
Per la Regia: ad Anna De Manincor con i Massimo Volume per "Club Privèe"
Per la Fotografia: a Cosimo Alemà per le Motorama in "King Cobra"
Per il Montaggio: a Cristiana Donghi per i Painè in "Simplemente asì"
Per il Soggetto: a Licio Esposito per gli Zu in "Testa di cane"
Premi Speciali:
Miglior Videoclip Pop dell'Anno 2000: La descrizione di un attimo dei Tiromancino per la regia di Riccardo Sinigallia e Frankie Hi Nrg Mc, interpretato da Valerio Mastandrea e Paolo Cortellesi.

Migliori VideoClip Impegnato dell'Anno 2000 a "Comuntwist" dei 99 Posse per la regia di Antonio Bocola e Paolo Vari
Miglior VideoClip Sperimentale per l'Anno 2000 è assegnato a Elisabetta Sgarbi per "Frammenti di una biografia per versi e voce" con Franco Battiato e Manlio Sgalambro
Miglior VideoClip degli Anni '90 è stato giudicato "Sangue Impazzito" dei Timoria per la regia di Alessandra Pescetta e Alex Orlowski
Migliore Videografia Musicale degli anni '90 è stata giudicata quella dei Marlene Kuntz, i cui video sono stati diretti da Guido Chiesa, Neils Jensen e Beniamino Catena.

Il Premio Speciale come Miglior Regista Internazionale di VideoClip è stato assegnato a Tarsem Singh, il celeberrimo regista di clip dei R.E.M. e Deep Forest nonchè del fil "The Cell" con Jeenifer Lopez e della stranota pubblicità internazionale della Campari.

PREMIO CORRIERE ROMAGNA per la miglior band emergente della Romagna promosso dal Corriere Romagna abbinato a La Stampa
1998 - Mediterranea (Rimini)
1999 - Lemeleagre (Rimini)
2000 - Cvd (Ravenna) e Tecnicolor (Cesena) - Ex-aequo

TEMPI PER IL 2001:
- Mesi di Marzo/Aprile:
 Aver raggiunto gli accordi con tutti i partner commerciali e lancio edizione MEI 2001
 Lanciare iniziativa discografica e musicale legata al MEI 2000 e 2001
 Aver realizzato l'incontro con il Ministero dei Beni Culturali
 Aver lanciato il progetto AudioCoop per le adesioni e realizzare un assemblea nazionale
- Mesi di Maggio/Giugno:
 Lanciare la prima parte di campagna promozionale e di comunicazione
 Attivare le adesioni al MEI
 Lanciare tutti i premi e concorsi
- Mese di Settembre
 Avviare il lavoro vero e proprio per la realizzazione del MEI 2001 con ospiti di prestigio
- 23 e 24 Novembre 2001:
 Meeting delle Etichette Indipendenti e delle Autoproduzioni - Quinta Edizione
 (Con eventuale anteprima live la sera del 22 Novembre)

Per tutti i contatti:
Giordano Sangiorgi
Roberta Barberini
Tel./Fax. 0546.24647
Cell. 0360.898150
E-mail: matmus@lamiarete.com

Tag: Meeting Etichette Indipendenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati