Le Università italiane tifano rivolta

21/10/2008

Anche oggi, come da molti giorni in tutta Italia, le Università si sono mobilitate contro la legge 133/Gelmini.

All’Università Statale di Milano, sono stati convocati gli Stati Generali d’Ateneo a cui hanno partecipato circa 2500 persone. Hanno parlato tantissimi studenti, tanti professori, ricercatori e lavoratori dipendenti. Sulla legge 133, sulla situazione attuale dell'università, sul precariato... su quello che cambia con questa legge. Tasse che aumentano, università che diventano fondazioni private, il governo che dà fondi solo agli atenei “meritevoli”, i ricercatori non ci sono più, la ricerca che viene bloccata, dequalificazione dei titoli di studio, tagli al personale e il blocco delle assunzioni con conseguente "fuga dei cervelli" e sperpero delle risorse investite nella formazione. I professori stanno decidendo come protestare, e probabilmente si atterranno al contratto, che prevede solo le lezioni frontali. Non ci saranno più esami e ricevimenti. A parte i fondi. Alcuni vogliono sospendere le lezioni e l'hanno già fatto. I tecnici amministrativi della Statale di Milano stanno già scioperando e anche i borsisti e i ricercatori.

Dopo l'assemblea c'è stato il corteo, pacifico, corredato da scontri con la polizia alla Stazione FFNN Cadorna (una decina di feriti tra i manifestanti). Domani alle 15:30 ci sarà lezione in piazza, al Duomo di Milano. Il 30 ottobre manifestazione. Il 14 novembre un’altra manifestazione. Da capire e da fare ce n’è. Ascolta, Fai, Diffondi.

Per info:
guardatevi attorno

Commenti (17)

Carica commenti più vecchi
  • federica valle 23/10/2008 ore 21:44 @fedeeeee

    non solo a milano,ma anche a torino!!il 30 tutti a manifestare!

  • rockerina 23/10/2008 ore 22:38 @rockerina

    Il presidente della Rep. non comanda proprio nulla. Ciò che il Parlamento approva, il Presidente approva. Ciò che il Governo decreta, il Parlamento approva. Se un Governo è forte e ahimè questo lo è, il potere è tutto suo. Non è pessimismo ma realismo.

  • chiara levi 23/10/2008 ore 23:43 @fridamag

    MILANO. Lezioni universitarie di domani (venerdì 24 ottobre) in Piazza Duomo :)

    h09, Filologia Slava (Prof. Di Salvo - Mediazione Linguistica e
    Culturale)
    h09.30, "40anni di fallimento dell'università pubblica"
    (Prof. Aldo Giannuli - Scienze Politiche)
    h10.30, "Storia del Duomo e della trasformazione
    metropolitana" (Prof. Trento - Brera)
    h10.30, Giapponese 1 (Prof. Dalla Chiesa - Mediazione Linguistica e
    Culturale)
    h11.30 "Paura e controllo sociale" (Prof. Escobar - Scienze
    Politiche)
    h12.30 Diritto Costituzionale (Prof. D'Amico - Giurisprudenza)
    h12.30 Cultura Russa (Prof. Berrone - Mediazione Linguistica e
    Culturale)
    h12.30 Giapponese 2 (Prof. Dalla Chiesa - Mediazione Linguistica e
    Culturale)
    h13.30 Istituzioni ed Economia della Società Occidentale (Prof. Caronia
    - Brera)
    h15.00 Cultura Giapponese (Prof. Sica - Mediazione Linguistica e
    Culturale)

  • kamayama 24/10/2008 ore 13:00 @maya

    Sì, rockerina, so.
    Ma stai comunque parlando di una prassi, non di puro diritto costituzionale.
    In extremis, il PdR può e nello specifico penso dovrebbe rompere questa prassi, mi segui?...

  • rockerina 24/10/2008 ore 20:27 @rockerina

    Si, e sono tra gli studenti che spera in questo e che cercherà di dare il suo contributo affinchè questo avvenga...non li conto più ormai tutti i cortei fatti contro le riforme scolastiche, e ho solo 19 anni...mi sa che ne farò ancora altri...:(

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati