In uscita il nuovo dei Fiamma Fumana

13/04/2006

E' in uscita il 14 aprile il prossimo album dei Fiamma Fumana, come al solito per Mescal. Pubblichiamo integralmente il loro comunicato stampa.

Ciao a tutti!

L'Italia è un posto strano ultimamente, sembra che facciamo fatica a pensarci in un futuro comune. Ma non siamo perduti: abbiamo le nostre radici, forti e profonde, a guidarci. E proprio dalle radici sentiamo salire una grande onda di cambiamento, di accoglienza e di gioia.

Il nostro terzo album si chiama ONDA e ha dentro queste cose. E anche altre: rimangono i nostri suoni ancestrali, la piva emiliana di Lady Jessica e la fisarmonica di Alberto, le voci delle donne italiane (le nostre, ma anche quelle del Coro delle mondine di Novi); rimangono anche i loops e i campionamenti di Medhin; ma abbiamo una nuova cantante, Lisa Kant (una vera onda di energia) e molti nuovi compagni di avventura. Il produttore inglese Peter Walsh (già con Peter Gabriel, Simple Minds, Pulp, Robert Plant, Afro Celt Sound System…); il combo indo-caraibico-londinese Transglobal Underground, con cui condividiamo l’approccio roots e metropolitano; il talismanico bassista Gianni Maroccolo, motore ritmico dei Litfiba prima e dei CSI-PGR poi; il percussionista dei PGR Cristiano Della Monica; l’ex cantante dei Modena City Ramblers Cisco Bellotti.

Questo modo di lavorare con le porte dello studio spalancate ha portato a collaborare con noi anche due rappers d’eccezione: l’italiano Lorenzo “Jovanotti” Cherubini, e l’anglogiamaicano Mc Navigator (da tempo collaboratore degli Asian Dub Foundation). Le loro parole e la loro energia stanno benissimo con le nostre nel singolo “Prendi l’onda”.

Con queste persone abbiamo dato vita a un disco vitale e solare ma che fa riferimento a valori profondi; a canzoni che affondano le loro radici nella tradizione italiana, ma che incorporano senza problemi un sound assolutamente “transglobale”; a ritmi da ballare nell’aia o ai raves..

Dedichiamo ONDA alla memoria di Martyn Bennett, scozzese, piper e deejay, scomparso nel 2005 a 34 anni. Aveva sentito arrivare l’onda prima di chiunque altro, e ci manca.

“If you can’t ride the wave then you’re gonna go unda!”

Ciao a tutti,

Lady Jessica Alberto Medhin Lisa

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati