Vasco torna all'attacco di Nonciclopedia

10/10/2011

È stato lo scontro che ha animato Internet - e non solo - settimana scorsa. L'autosospensione di Nonciclopedia per timore di una denuncia sporta dagli avvocati di Vasco, poi l'intervento a gamba tesa della portavoce di Vasco contro i gestori del sito e infine la pace tra le due parti, con il ritiro della denuncia. Tutto in 24 ore, esattamente sette giorni fa.

Tolta di mezzo la spada di Damocle della denuncia, a una settimana di distanza Vasco è tornato all'attacco.

Sul suo profilo Facebook ha scritto: «andatevela a vedere, prima di parlare, questa nonciclopedia! e piantatela di fare commenti superficiali senza conoscere direttamente quello di cui parlate! non sopporto i pressapochismi! Nonciclopedia E' una idea "stupida volgare vergognosa ignorante e ipocrita"! Non si può scrivere che Anna Frank se l'è voluta perchè ebrea!! questa non è ironia! questa è porcheria da due soldi volgare e vergognosa! ....altro ke ridere».

Sotto il post, ovviamente, migliaia e migliaia di commenti: c'è chi sta - sempre e comunque - dalla parte di Vasco e chi invece non gli perdona la mossa della denuncia.

Per info:
www.rockit.it/news/14945/vasco-rossi-fa-chiudere-nonciclopedia
www.facebook.com/vascorossi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente